Neuromante di William Gibson

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Neuromante di William Gibson

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Parudio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    625

    Neuromante di William Gibson

    Mi ritengo appassionato di cyberpunk, ma lo sono diventato attraverso altri media piuttosto che la lettura. Videogiochi, film, fumetti, giochi di ruolo (sì, il mitico Cyberpunk 2020 della Stratelibri)... Poi ok sarà pure opinabile cosa sia cyberpunk e cosa no, ad ogni modo da chi ha il merito di aver inventato il genere forse mi aspettavo qualcosa di diverso.

    Questo Neuromante l'ho letto con colpevolissimo ritardo. Se da un lato alcune idee sono pure stupefacenti, soprattutto se si tiene conto di quando è stato scritto (gli innesti, la rete, ecc ecc), dall'altro mi è sembrato fumosissimo: trama debole, descrizioni e narrazioni che ho fatto fatica a seguire in più di un'occasione (a livello di avere difficoltà a capire CHI sta facendo COSA, DOVE e PERCHÉ), un linguaggio spesso pesantissimo che non porta nulla (le sequenze nella rete soprattutto, e non sono poche). Forse l'essermi abituato a un cyberpunk già "sgrezzato" e ripulito non me lo ha fatto apprezzare a dovere, ma la voglia di rileggerlo o provare un altro romanzo della cosiddetta "trilogia dello Sprawl" in questo momento è pari a zero.

    Qualcuno che lo ha letto o ha letto altro di Gibson? Che ne pensate?

    Inviato dal mio E6553 utilizzando Tapatalk

  2. #2

    Re: Neuromante di William Gibson

    Beh le idee di Gibson sono state riproposte in ogni modo, e oggi ormai fanno parte dell'immaginario comune. Facile che lo stile caotico del libro sia oggi un po' più snervante. Un tempo era sicuramente più spiazzante e forse la confusione di certi passaggi era più tollerabile. Cmq non si può non restare impressionati di fronte alla mole di idee che contiene quel libro, in questo a me sembra pari al miglior Dick.

  3. #3
    14,545 L'avatar di Frigg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.835

    Re: Neuromante di William Gibson

    ho letto la trilogia dello sprawl anni fa e purtroppo lo stile rimane identico

    se vuoi leggere qualcosa di più recente consiglio bay city di richard morgan

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Pete.Bondurant
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tiger Kab, Miami Fl
    Messaggi
    1.252

    Re: Neuromante di William Gibson

    Ocio alla traduzione, ne ricordo una vecchiotta (Urania rigido mi pare) che era da denuncia. Gibson è quello però, prendere o lasciare, se ti piace il Cyberpunk lo sforzo lo farei, anche perchè bene o male arriva quasi tutto da li.
    Ultima modifica di Pete.Bondurant; 24-08-16 alle 19:56

  5. #5
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    4.633

    Re: Neuromante di William Gibson

    Considerando quando è stato scritto, più che un libro di sci-fi, l'ho trovato un libro di profezie

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  6. #6

    Re: Neuromante di William Gibson

    D'altronde una delle maggiori fonti di ispirazione per Gibson è stato Chandler, figurati se gli importava qualcosa di perdere pezzi di trama per la strada

  7. #7

    Re: Neuromante di William Gibson

    Stavo appunto per aprire un topic dove chiedevo i libri da leggere assolutamente per infarinarsi al meglio di cyberpunk. A parte gibson quali altri autori/libri in particolare?
    Cyberpunk 2020 si trova.... ...?

    E cmq non parlo per forza di libri delle origini, ma di libri ottimi del genere, in generale. Possibilmente pieni di tecnologia, descrizioni di posti oggetti personaggi etc

    Grazie!
    Ultima modifica di PistoneViaggiatore; 25-08-16 alle 15:06

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  8. #8

    Re: Neuromante di William Gibson

    Cmq di gibson devo ancora leggere tutto ma per ora ho iniziato Zero Story, perché me lo sono trovato tra le mani e dunque.

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Parudio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    625

    Re: Neuromante di William Gibson

    Del GDR trovi scansioni ovunque, non so di chi siano i diritti ormai... Io ho l'originale del 1994 o giù di lì tenuto come una reliquia, e una versione fotocopiata con le pagine imbustate per quando scrivevo le avventure facendo merenda.

    Non ce la faccio, troppi ricordi...

    Inviato dal mio E6553 utilizzando Tapatalk

  10. #10

    Re: Neuromante di William Gibson

    Ok troverò le scansioni.
    Sotto con i consigli librari!

    Ma qualcuno l ha letto sto Zero Story di Gibson? Mi sta piacendo poi non so quanto cyber ci sia dentro, a dire il vero..

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Parudio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    625

    Re: Neuromante di William Gibson

    Se non sbaglio Zero Story è uno di quelli nuovi... Ho acquistato sul Kobo Store "La Macchina della Realtà" scritto con la collaborazione di Sterling, ma se non sbaglio è sul genere steampunk.

    Inviato dal mio E6553 utilizzando Tapatalk

  12. #12

    Re: Neuromante di William Gibson

    Mm controllerò. Intanto Zero Story è una figata

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su