Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure... - Pagina 10

Pagina 10 di 11 PrimaPrima ... 891011 UltimaUltima
Risultati da 181 a 200 di 213

Discussione: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

  1. #181
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5.181

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da pity Visualizza Messaggio
    Sì ma sti cazzi frykky, ha sbagliato a fischiare il fuorigioco ma tanto era fallo, non cambia niente dai. Un altro arbitro avrebbe dato fallo e stop.
    Ma ha sbagliato perché?
    Si può considerare il contrasto falloso....e annullare per fallo.
    Si può considerare il contrasto non falloso ma influente sulla giocata di Sandro...e annullare per fuorigioco

  2. #182
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5.638

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Ma come fa ad esse fuorigioco se nessuno della fiorentina la passa a benassi!

    Non me l'hai ancora spiegato


  3. #183
    Senior Member L'avatar di Reri
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.400

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Dasser_2 Visualizza Messaggio
    Ma perchè vuoi continuare ad infliggerti autoumiliazioni? Noi ad esempio vantiamo tre Champions League, voi due, di cui una di molto dubbio gusto, e due finali perse tra lacrime di sconforto...
    Non è che devi intervenire per forza nelle discussioni per sentirti importante eh.
    Facciamo tranquillamente a meno di te, stai senza pensieri.

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

  4. #184
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5.181

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Ma come fa ad esse fuorigioco se nessuno della fiorentina la passa a benassi!

    Non me l'hai ancora spiegato
    Perché si chiama "fuorigioco" e non "passamilapalla"

  5. #185
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5.638

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Si chiama "calcio" e ha delle regole che evidentemente non conosci


  6. #186
    Sancta Santorum L'avatar di frittole
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    into the Underworld
    Messaggi
    9.160
    Gamer IDs

    PSN ID: MarcoTV2000 Steam ID: restorehope

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Si chiama "calcio" e ha delle regole che evidentemente non conosci
    Ma anche te vedo che le regole le conosci bene.....



    La terza opzione e' quella riguardante Sandro, non difende non respinge e non gioca la palla per sottrarla all'attaccante.
    Il marinaio spiego' le vele al vento, ed il vento..non capi'.
    In Omnia Pericula, Tasta Testicula

  7. #187
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    5.278

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Kivan Visualizza Messaggio
    O leggi quello che ho scritto riguardo il rigore o te ne torni da dove provieni
    Non fare il bulletto con me.
    O leggi o non discuti con me

    Dici che mi sono acceso sul rigore
    Vatti a rileggere quello che ho scritto poi torna qua.

    Se no, muto

    E aggiungo:
    Prendere come pretesto il "bernardeschi buco" è abbastanza ridicolo quando è palesemente una presa per il culo ai viola.
    Trova un'altra strada. Anzi. Trova quella giusta e commentami sui fatti. Per favore.
    kiv utilizzare l'orientamento sessuale di uno per prendere in giro gli altri è esattamente quello che è. Potevi dire Bernardeschi è ridicolo e vi siete fatti fare un gol da uno ridicolo e invece l'offesa era nel fatto che vi siete fatti fare un gol da un omosessuale.

    Essere felici perchè uno si è preso un cazzotto in faccia è esattamente un comportamento da bullo.

    "Muto", "torna", "leggi", "vatti", sono tutti bellissimi verbi che sei libero di utilizzare ma che rivelano solo quanto tu ti innervosisca facilmente ma di sicuro non danno alcun supporto logico o dialettico al tuo pensiero.

    Vuoi che ti scriva del rigore ? Non ce n'è bisogno, ne hanno già scritto ed i link li ho già postati, rimetto qui gli articoli così è tutto più rapido e naturale, sotto spoiler perchè sono enormi.


    Ok l’episodio di Firenze per i vertici Aia: da regolamento è tocco «casuale» del brasiliano. Ma l’arbitro doveva vedere il replay



    La quiete dopo la tempesta. Se al termine di Fiorentina-Juve c’erano state proteste accese da parte viola per il rigore prima concesso e poi revocato dal Var (passati oltre 3’), il sabato è invece trascorso in modo tranquillo. Il silenzio stampa della Fiorentina ha di sicuro contribuito a svelenire il clima, ma probabilmente hanno influito in maniera decisiva le valutazioni fatte dai vertici arbitrali sulla direzione di Guida e dei suoi collaboratori (Var Fabbri compreso). Valutazioni filtrate e non certo misteriose anche perché poggiate sul regolamento e sulle direttive emanate dall’Uefa e recepite dall’Aia. Senza altri giri di parole: Guida è stato promosso da Rizzoli (il designatore Can), da Nicchi (presidente degli arbitri, era allo stadio venerdì sera) e dall’osservatore presente al Franchi. E naturalmente il giudizio positivo comprende l’episodio più controverso, col fuorigioco di Benassi rilevato alla Var e non sanato da Alex Sandro. Proprio questo particolare ha mandato fuori strada parecchi addetti ai lavori, convinti che quella del brasiliano si potesse configurare come una «giocata» e quindi niente più offside di Benassi per il tocco di Simeone e rigore da confermare per il mani punibile (bravo Guida a fischiarlo in diretta) di Chiellini. E invece...

    IL REGOLAMENTO - E invece per i vertici arbitrali Guida e i suoi collaboratori sono ok. Come mai? Occorre un’occhiata al regolamento. Il fuorigioco nel corso delle ultime stagioni è stato depotenziato (basti pensare alle posizioni passive/attive) e non scatta più, ad esempio, quando c’è una giocata volontaria, pure se sbagliata. Ma quella di Sandro non rientra in questa casistica. Al contrario, come si legge nelle direttive che spiegano la differenza tra tocco deliberato e uno casuale (in particolare alla voce "time"), deve essere valutato come deviazione (non sana l’offside) quando il giocatore "ha una reazione istintiva, giocando il pallone con scarsa qualità". Nel caso di venerdì, Simeone attacca Sandro (probabilmente commette fallo negligente), poi sposta il pallone. In quell’istante il bianconero perde l’equilibrio e in caduta ha un gesto istintivo, toccando la palla rotolata verso di lui. Deviazione che per i vertici Aia non poteva essere una "giocata". C’è un però.
    REPLAY MANCATO - Se in punta di Protocollo Ifab (valutazione oggettiva) si poteva lasciare al Var la scelta di revocare il rigore per il fuorigioco di Benassi, in realtà l’episodio di ieri è un filino (eufemismo) più complesso. Era da valutare il tocco di Alex Sandro: spettava a Guida farlo per poi prendersi la responsabilità (pesante) di un penalty cancellato. Rizzoli di recente ha spiegato: "Da rivedere tutti i tocchi di mani sospetti in area". Bene, ci piacerebbe, specie in questa stagione sperimentale della Var, che l’accortezza sia estesa a tutti casi delicati. E non importa se si perde un minuto in più: meglio fare le cose con calma, ma giuste. La fretta è cattiva consigliera. Le sviste su Galabinov e Cutrone lo dimostrano

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-...93761649.shtml
    ANTICIPO 24ESIMA GIORNATA: BENINO GUIDA MA SUL RIGORE REVOCATO C’È UN ERRORE DI UTILIZZO DEL VAR



    Venerdì atipico con l’anticipo della gara più attesa della giornata tra Fiorentina e Juventus, banco di prova importante per Guida. Designazione, come prevedibile, accompagnata da poco intelligenti polemiche per la provenienza dell’ancor giovane campano.
    Gara difficile come ci si aspettava, con un episodio molto, molto complesso: matassa da sbrogliare con l’ausilio di regolamento, direttive, interpretazioni dell’AIA e della UEFA.
    Per iniziare, però, è doveroso rivolgere gli auguri per una pronta guarigione a Ghoulam, sfortunatissimo difensore del Napoli, appena rientrato dopo la rottura dei crociati del ginocchio destro e nuovamente costretto ad un lungo stop per la frattura della rotula.

    Oltre al doveroso “in bocca al lupo” anche una brevissima riflessione: questi recuperi “lampo” per infortuni molto seri stanno evidenziando rischi eccessivi. Non è il primo caso di un infortunio ai legamenti seguito da una frattura alla rotula: solo un mese fa stessa sorte è toccata a Luca Pellegrini, giovanissimo e talentuoso difensore della Roma (l’approfondimento sul Corriere dello Sport lo trovate qui). Incidenti che rischiano di stroncare una carriera, trattandosi di infortuni con decorso molto lungo.
    Fiorentina – Juventus 0-2, arbitro Guida
    Vi tolgo immediatamente la curiosità (se mai vi interessasse): la prestazione di Guida è valutabile sotto un duplice profilo, a prescindere dall’episodio centrale che affronteremo a breve.
    Da un lato gli aspetti positivi:
    – ottima preparazione atletica, nel periodo di recupero appariva ancora fresco come nei primi minuti;
    – molto bene tecnicamente: pochi fischi sbagliati, soglia del fallo coerente, mai contraddittorio nel metro di giudizio;
    – non male anche a livello comportamentale: nonostante una gara piuttosto tesa (come ampiamente previsto e prevedibile), solo in rare circostanze è apparso in lieve difficoltà ma è stato molto bravo a riprendere subito il controllo della partita.
    D’altro canto non può essere sottaciuta qualche imprecisione dal punto di vista disciplinare, imprecisioni sulle quali non posso non soffermarmi brevemente. Lascio in fondo, per ovvi motivi, l’episodio del rigore revocato.
    Al minuto 24, Lichtsteiner e Chiesa entrano in contatto sul lato destro della metà campo viola:

    Il contrasto originario è assolutamente regolare. La reazione di Lichtsteiner è sicuramente antipatica da vedere ma non sufficiente per essere definita violenta. Siamo di fronte ad un comportamento chiaramente antisportivo, il difensore riesce a controllare l’impeto non affondando con violenza la gamba destra sul ginocchio dell’avversario.
    Giusta la decisione di Guida che punisce il difensore con un cartellino giallo. Avrei gradito anche un richiamo ufficiale a Chiesa: eccessiva la sua sceneggiata, il colpo è stato molto lieve. Antipatico, antisportivo quanto volete ma non violento.
    Al minuto 41 Milenkovic contende il pallone ad Higuain sulla fascia laterale. Contrasto piuttosto ruvido ma nei limiti del regolamento. Corretto non fischiare, meno corretta la scelta successiva.
    La colpa non è solo di Milenkovic. Subito dopo il contrasto è Higuain che si gira stizzito verso l’avversario che, per la verità, stava guardando dove fosse finito il pallone:

    Milenkovic, una volta accortosi della protesta non esattamente pacata dell’attaccante della Juventus, si lascia andare ad un atteggiamento a sua volta poco sportivo:

    Atteggiamenti che, come noto, non riesco a non detestare. In questi casi, secondo la mia visione dello sport, si tratta di episodi che nulla hanno a che vedere con una partita di calcio. Oltre a ciò queste sono fattispecie per le quali la doppia ammonizione è obbligatoria. Nell’economia della gara un richiamo ufficiale come quello posto in essere da Guida può essere sostenibile in punto di regolamento e di gestione dei calciatori. In questa circostanza, però, la scena è stata troppo plateale, il cartellino giallo era doveroso per entrambi.
    Al minuto 60 Pjanic contrasta Chiesa a centrocampo:

    Come possiamo apprezzare dal fermo immagine successivo,

    Chiesa si era già spossessato del pallone appoggiandolo verso un proprio compagno di squadra. Impossibile per Pjanic giocare il pallone già lontano, intervento in netto ritardo, fallo imprudente, ammonizione automatica.
    Grave l’errore di Guida, peraltro posizionato perfettamente per giudicare.
    Al minuto 86 ancora Pjanic protagonista. La Fiorentina si propone sulla tre quarti avversaria con un buon pallone di Simeone che controlla e si libera di Pjanic che lo ferma con un fallo:

    Ancora una volta Guida si trova in posizione perfetta sia per vedere l’infrazione (ed infatti fischia immediatamente) sia per valutare come meritevole di cartellino giallo la trattenuta del centrocampista juventino che interrompe un’azione promettente degli avversari: campo aperto, distanza notevole ma nelle vicinanze del raggio di tiro, Simeone sfuggito nettamente al suo controllo. Anche in questo caso non c’è nulla su cui discutere: ammonizione pressoché automatica. Ed ancora una volta Guida sbaglia a non estrarre il cartellino giallo, come già nell’episodio precedente.
    Sul piano disciplinare qualche errore di troppo: rivedibile.
    Riavvolgiamo il “nastro” e torniamo al minuto 18 del primo tempo.
    Su una azione insistita della Fiorentina sulla fascia destra, Simeone contrasta Alex Sandro. Quest’ultimo perde il possesso del pallone che arriva sul piede di Benassi il quale crossa verso il centro trovando l’opposizione di Chiellini.
    Iniziamo proprio dalla fine: il tocco di braccio di Chiellini è punibile?

    Questi due fermo immagine ci dicono pochino, sebbene già si intuisca quanto avvenuto.
    La terza immagine toglie ogni dubbio:

    Il braccio sinistro di Chiellini, inizialmente lungo il fianco, è piuttosto largo e, soprattutto, molto alto. Aumento del volume corporeo, posizione innaturale, pallone che finisce direttamente sul braccio e successivamente sul petto.
    Bravo, molto bravo Guida a fischiare immediatamente.
    E mi preme sottolineare un aspetto.
    Questo sarebbe un tocco di mano punibile anche se il pallone avesse colpito prima il petto e poi il braccio.
    Chiariamo questo punto del regolamento: non è automatica la depenalizzazione di un fallo di mano se il pallone colpisce prima un’altra parte del corpo. In questo caso, se il pallone fosse finito prima sul petto e poi sul braccio di Chiellini, l’arbitro avrebbe dovuto punire ugualmente il tocco perché la posizione risulta innaturale, un ostacolo irregolare. Questo piccolo inciso per evidenziare ancora una volta quanto sia complesso il giudizio in merito alla fattispecie generica dei tocchi/falli di mano.
    Dopo un lungo VAR check, Guida revoca il calcio di rigore per far riprendere il gioco con un calcio di punizione indiretto, conseguenza di un fuorigioco che, inizialmente, era sfuggito praticamente a chiunque:

    Fuorigioco che appare netto:

    (immagine Sky)
    Il problema, però, non è tanto la posizione di Benassi (chiaramente oltre il penultimo difendente) ma quanto accade precedentemente.
    Un altro passetto indietro, dunque.
    Simeone contrasta Alex Sandro, passando il pallone in avanti. Immediatamente dopo il giocatore della Juventus tocca il pallone con il piede sinistro.
    La domanda a cui dobbiamo rispondere è la seguente: questo tocco di Alex Sandro deve essere interpretato come “giocata” oppure come semplice “deviazione”?
    Chiariamo: è un episodio terribilmente complicato, in pochissimi secondi accade di tutto. Perché non abbiamo ancora evidenziato tutte le criticità di questa azione: Simeone commette fallo su Alex Sandro?
    Così come affermai, dopo il famoso episodio Khedira / Acquah nel derby di Coppa (qui un approfondimento della gara) che l’azione fosse irregolare per fallo negligente del centrocampista della Juventus, allo stesso modo ritengo irregolare il contrasto di Simeone ai danni di Alex Sandro:

    Dinamiche leggermente differenti ma stesso concetto di base: toccare il pallone non significa contrasto regolare. Khedira nel derby e Simeone ieri sera hanno strappato il possesso del pallone all’avversario commettendo infrazioni che potevano essere punite.
    Torniamo al fuorigioco.
    La decisione è corretta.
    Per comprendere pienamente questo concetto, dobbiamo rifarci alle interpretazioni ufficiali dell’AIA e della UEFA.
    L’AIA, nel corso delle stagioni, ha sempre prodotto un gran numero di slides esplicative, per chiarire volta per volta fattispecie complesse.
    In merito ai concetti di “giocata” e “deviazione”, dobbiamo far riferimento a questi schemi:

    Come potete notare, la “giocata” non dipende solo dalla volontà di toccare il pallone ma anche da altri presupposti. Quel che a noi interessa è un punto nella prima slide: c’è un chiaro movimento del calciatore verso il pallone?

    La risposta, a mio parere, è NO.
    Alex Sandro tocca sicuramente il pallone, non per un movimento cercato volontariamente ma come conseguenza del contrasto subito da Simeone.
    Ulteriori basi per valutare come corretta la scelta finale ci vengono fornite dalla “linee guida” UEFA:

    Questi splendidi schemi sono tratti da un sito che vi invito a consultare periodicamente e che trovate a questo link: http://www.law-11.com/
    Da tali linee guida possiamo evidenziare che:
    – Alla voce “time” leggiamo che il tocco deve essere giudicato come deviazione (che non sana, dunque, una posizione di fuorigioco) nel caso in cui “(il giocatore) abbia avuto una reazione istintiva ed abbia giocato (il pallone) con scarsa qualità”;
    Deve considerarsi come una “giocata deliberata” (volontaria) se il giocatore è in equilibrio e pronto ad intervenire sul pallone (aspetto che non ritroviamo in alcun modo nella fattispecie che stiamo approfondendo).
    Insomma, tutti gli elementi oggettivi portano a giudicare l’episodio come una semplice deviazione, priva dei connotati minimi per classificarla come una “giocata”, come tale utile a rimettere in gioco il calciatore in fuorigioco.
    Detto ciò, c’è un problema non da poco nella decisione assunta.
    La scelta è corretta ma la procedura è sbagliata.
    Perché?
    Come abbiamo già visto più volte, sono due le modalità di intervento del VAR:
    – “on field review” nel caso in cui si tratti di una valutazione dell’arbitro, al quale deve essere riservata la scelta finale;
    non necessità di “on field review” nel caso in cui si tratti di semplice rilevazione di fuorigioco geografico.
    Sebbene la scelta finale sia stata per una posizione di fuorigioco (soluzione che condivido), in realtà Guida avrebbe dovuto effettuare una “on field review” poiché si tratta di una valutazione sulla qualità dell’intervento di Alex Sandro: i VAR non avevano il potere di giudicare ma solo di segnalare la necessità di rivedere l’azione, devolvendo al solo Guida la scelta finale. Al contrario, non chiamando l’arbitro al monitor, di fatto i VAR hanno avocato a sé il giudizio di merito sul tocco di Alex Sandro, assumendo una decisione che poteva prendere solo Guida.
    Piccolo inciso finale.
    Il regolamento è già complicato di suo, ritengo questo episodio uno dei più complessi che abbia mai visto. In casi come questo non importa quanto tempo si perda: che il gioco si fermi per 30 secondi o per 3 minuti e mezzo (come ieri sera) è aspetto marginale, la fretta porta spesso ad errori, come abbiamo visto tra la 21esima e la 22esima giornata.

    Bene così, le decisioni si assumono prendendo il tempo necessario e pazienza se il gioco rimane fermo: l’importante è arrivare alla decisione corretta.

    http://www.lucamarelli.it/anticipo-2...lizzo-del-var/



    è stato un episodio difficile, che ha tratto inganno quasi tutti gli addetti ai lavori quindi ha inevitabilmente tratto in errore noi tifosi.

    Vuoi fare il vietcong per il quale l'episodio è stato interpretato male, l'azione era valida ed è stato compiuto un furto ai danni della viola ? Va benissimo, ma la gazzetta, i vertici degli arbitri e anche un ex arbitro hanno tutti approvato l'operato di Guida.

    Occhio, non è che hanno assolto Guida perchè l'errore era scusabile, no, hanno detto che ha fatto bene. L'episodio era difficile e lo ha risolto correttamente e hanno spiegato il perchè.

    La juve ruba e gli juventini sono dei ladri ? Può essere, ma venerdì no.

    Ormai sono quasi 48 ore che la stampa italiana ha deciso che la juve non ha rubato, almeno ieri

  8. #188
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.053

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Ah, solo per sottolineare #ilculodellinter, con oggi diventa la squadra che ha colpito più pali in campionato

  9. #189
    Winter Is Coming L'avatar di Sawyer
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Bassano del Grappa (Vicenza)
    Messaggi
    1.174

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Ah, solo per sottolineare #ilculodellinter, con oggi diventa la squadra che ha colpito più pali in campionato
    Due traverse nella stessa azione. #culointer

  10. #190
    Senior Member L'avatar di Kivan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Meleè Island
    Messaggi
    1.018

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    kiv utilizzare l'orientamento sessuale di uno per prendere in giro gli altri è esattamente quello che è. Potevi dire Bernardeschi è ridicolo e vi siete fatti fare un gol da uno ridicolo e invece l'offesa era nel fatto che vi siete fatti fare un gol da un omosessuale.

    Essere felici perchè uno si è preso un cazzotto in faccia è esattamente un comportamento da bullo.

    "Muto", "torna", "leggi", "vatti", sono tutti bellissimi verbi che sei libero di utilizzare ma che rivelano solo quanto tu ti innervosisca facilmente ma di sicuro non danno alcun supporto logico o dialettico al tuo pensiero.

    Vuoi che ti scriva del rigore ? Non ce n'è bisogno, ne hanno già scritto ed i link li ho già postati, rimetto qui gli articoli così è tutto più rapido e naturale, sotto spoiler perchè sono enormi.




    è stato un episodio difficile, che ha tratto inganno quasi tutti gli addetti ai lavori quindi ha inevitabilmente tratto in errore noi tifosi.

    Vuoi fare il vietcong per il quale l'episodio è stato interpretato male, l'azione era valida ed è stato compiuto un furto ai danni della viola ? Va benissimo, ma la gazzetta, i vertici degli arbitri e anche un ex arbitro hanno tutti approvato l'operato di Guida.

    Occhio, non è che hanno assolto Guida perchè l'errore era scusabile, no, hanno detto che ha fatto bene. L'episodio era difficile e lo ha risolto correttamente e hanno spiegato il perchè.

    La juve ruba e gli juventini sono dei ladri ? Può essere, ma venerdì no.

    Ormai sono quasi 48 ore che la stampa italiana ha deciso che la juve non ha rubato, almeno ieri
    E continui a scrivere senza aver letto un cazzo di quello che ho scritto sul rigore...
    Lo stai facendo intenzionalmente?
    Mi imputi opinioni senza averle mai lette.
    È una tua prerogativa nelle discussioni?
    Ultima modifica di Kivan; 11-02-18 alle 21:08

  11. #191
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.001

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    si ma basta parlare di calcio minore

    fra due giorni ci sono le squadre con i campioni veri e stadi con i seggiolini vicino al campo invece delle gradinate in tubi innocenti

  12. #192
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.929

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    il benevento raggiunge il sassuolo a quota 14 goal i peggiori attacchi della serie A

  13. #193
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5.181

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Si chiama "calcio" e ha delle regole che evidentemente non conosci
    Regole che tu ignori totalmente
    Non serve il passaggio al compagno per decretare la posizione di fuorigioco (al massimo può contribuire nel valutare se il fuorigioco è "attivo" o meno)

  14. #194
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.929

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    è stato bello finchè è durato :(

  15. #195
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    10.804

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Roma 2 goal in 3 minuti Benevento domato
    JUVE

  16. #196
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.929

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    due goal del benevento

  17. #197
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.756

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Dasser_2 Visualizza Messaggio
    Spero che il Napoli vinca lo scudetto, se lo merita, gioca molto meglio di voi, nonostante abbia una rosa più ristretta. Ma ha molta meno cafonaggine e supponenza sia della Giuve (rube) e sia di questo post avvilente.
    Ultima modifica di -jolly-; 12-02-18 alle 01:40

  18. #198
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Lecco - zona lago ovvio
    Messaggi
    1.986

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da -jolly- Visualizza Messaggio
    Mica avevo quotato te, più comprensibile la risposta molto deformata di Reri, che perculava 7 Champions.

    Affermare che il Napoli gioca meglio della Juve, al momento è esattamente la realtà.

  19. #199
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.001

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Ah, solo per sottolineare #ilculodellinter, con oggi diventa la squadra che ha colpito più pali in campionato
    Nah
    Pali e traverse sono tiri sbagliati
    Non sfighe

  20. #200
    Senior Member L'avatar di Kivan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Meleè Island
    Messaggi
    1.018

    Re: Serie A - 24° giornata: Spallo al bivio, Eliwan pure...

    Ma è vero che Varriale è stato richiamato dalla Rai sul suo uso dei social?

    Non riesco a trovare fonti attendibili

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su