Pc-Engine Core Grafx Mini Pc-Engine Core Grafx Mini

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Pc-Engine Core Grafx Mini

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Strider
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    767

    Pc-Engine Core Grafx Mini

    Presentata all'E3, la mini console di Nec sembra essere davvero interessante ed un must per tutti gli appassionati di questa piccola, leggendaria console.
    Oggi sono stati forniti nuovi dettagli, la data d'uscita giapponese: 19 marzo 2020 al prezzo di 10.500 yen.
    Ed anche la lineup completa che sembra davvero molto valida.
    Saranno 50 titoli e comprenderanno, non solo giochi pubblicati su HU Card, ma anche giochi usciti su supporto cd, come Akumajou Dracula X - Chi no Rondo e per il Super Grafx, come Daimakaimura (Ghouls'n Ghosts).
    Ovviamente ci sono titoli assolutamente inutili e superflui e grandi assenti: Splatterhouse, Pac Land, Parodius, solo per citarne alcuni...
    Vi lascio al trailer ufficiale dove vengono presentati tutti i giochi:



    E l'elenco completo dei titoli:

    Air Zonk (1992)
    Alien Crush (1989)
    Blazing Lasers (1989)
    Bomberman ’93 (1993)
    Bonk’s Revenge (1991)
    Cadash (1991)
    Chrew-Man-Fu (1990)
    Dungeon Explorer (1989)
    J.J. & Jeff (1990)
    Lords of Thunder (1993)
    Military Madness (1990)
    Moto Roader (1989)
    Neutopia (1990)
    Neutopia II (1992)
    New Adventure Island (1992)
    Ninja Spirit (1990)
    Parasol Stars (1991)
    Power Golf (1989)
    Psychosis (1990)
    R-Type (1989)
    Soldier Blade (1992)
    Space Harrier (1990)
    Victory Run (1989)
    Ys Book I & II (1990)
    Akumajou Dracula X Chi no Rondo (1993)
    Aldynes (1991)
    Appare! Gateball (198
    Bomberman ’94 (1993)
    Bomberman Panic Bomber (1994)
    Chou Aniki (1992)
    Daimakaimura (1990)
    Dungeon Explorer (1989)
    Fantasy Zone (198
    Ginga Fukei Densetsu Sapphire (1995)
    Gradius (1991)
    Gradius II Gofer no Yabou (1992)
    Jaseiken Necromancer (198
    The Kung Fu (1987)
    Nectaris (1989)
    Neutopia (1989)
    Neutopia II (1991)
    Ninja Ryuukenden (1992)
    PC Genjin (1989)
    Salamander (1991)
    Snatcher (1992)
    Star Parodier (1992)
    Super Darius (1990)
    Super Momotaro Dentetsu II (1991)
    Super Star Soldier (1990)
    Ys I & II (1989)
    Ultima modifica di Strider; 12-07-19 alle 09:34

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Strider
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    767

    Re: Pc-Engine Core Grafx Mini

    Amazon.co.jp mi ha appena preso i dindi per il PC Engine Mini giappo...
    Ero convinto che lo avessero rimandato a tempo indeterminato...

  3. #3
    Quantus tremor est futuru L'avatar di Dies Irae
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    154
    Gamer IDs

    Gamertag: Dies Irae PSN ID: Dies_Iraez

    Re: Pc-Engine Core Grafx Mini

    Citazione Originariamente Scritto da Strider Visualizza Messaggio
    Amazon.co.jp mi ha appena preso i dindi per il PC Engine Mini giappo...
    Ero convinto che lo avessero rimandato a tempo indeterminato...
    Ben fatto, il PC Engine è sempre stato una mia fissa e motivo di sbavo sulle recensioni dei vari Zzap! o CVG. Attendo un dettagliato resoconto..

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Strider
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    767

    Re: Pc-Engine Core Grafx Mini

    Ci puoi giurare! Spero spediscano presto, lo danno per disponibile.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Kyubey
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.153

    Re: Pc-Engine Core Grafx Mini

    Mi verrebbe voglia di comprare un monitor (non ho una TV) per poterlo acquistare e giocarci. La line-up è eccezionale anche per la scelta di includere alcuni titoli CD, fra cui Sapphire che in versione originale è una rarità dai prezzi esorbitanti. Peccato solo che immagino Snatcher sarà rimasto tutto in giapponese, sarebbe stato la ciliegina sulla torta altrimeti.

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Strider
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    767

    Re: Pc-Engine Core Grafx Mini

    Ho potuto finalmente provarlo ma solo per una mezz'ora. VI scrivo le mie impressioni.
    Partiamo subito da una premessa: Per quanto mi riguarda il PC Engine Mini è la migliore mini console al momento sul mercato. E le ho tutte.
    Se avete mai posseduto un PC Engine siete stati fortunati, è stata una delle migliori console di sempre, con un parco titoli immenso e giochi che sono rimasti nalla storia.
    Questa console, rispetto alle precedenti, non è così piccola rispetto all'originale, semplicemente perché il PC Engine originale era già piccolo.
    Per quanto riguarda l'estetica della console è molto semplice, pulsante di accensione (piccolo tocco di classe, quando si sposta la leva di accensione "esce" anche la linguetta di plastica che serviva a bloccare le HuCard nell'originale). Sulla parte frontale, a parte l'accensione ci sono due porte USB per i pad (uno solo è incluso nella confezione e ovviamente, parlando della dotazione, niente alimentatore). Sul retro si trovano la porta HDMI e la micro usb per l'alimentazione, anche qui, piccolo tocco di classe, per accedere a queste porte si deve togliere una linguetta di plastica con la scritta EXT BUS, proprio come nell'originale, solo che in quel caso si trattava del connettore al Super CD Rom².
    Pur essendo la versione giapponese, la console contiene tutte le lingue, compreso l'italiano.
    Il frontend è molto accattivante e riproduce la grafica della console con vari pupazzetti a forma della console stessa che se ne vanno in giro. Anche i menù sono molto semplici e intuitivi, tutto come già visto sulle altre mini console. Come nel caso del Mega Drive Mini, anche qui si può visualizzare la grafica del frontend stile PC Engine, Core Grafx, oppure, con un'apposita icona, si può passare ai giochi americani con lo stile grafico del Turbo Grafx 16.
    Il parco giochi è enorme, 58 titoli, ma, purtroppo, le magagne sono proprio qui.
    La nota positiva è che sono stati inseriti tantissimi titoli eccezionali (Dracula X Rondò of Blood, Cadash, Ghouls'n Ghosts, Gradius, R-Type (la versione completa), Splatterhouse, Parasol Stars, Sapphire e molti altri), quella negativa è che alcuni sono solo in giapponese e questo vale per tutte le edizioni.
    Ovviamente alcuni di questi titolo saranno comunque giocabili (Dracula X Rondò of blood), mentre altri saranno completamente inutili a meno di non conoscere il giapponsese (Snatcher su tutti). Un vero peccato, visto che proprio Snatcher, oltre ad essere un capolavoro e titolo di culto, era stato completamente tradutto per la versione Sega CD...
    Un altro dettaglio che denota la cura e l'amore per questa console è l'animazione per il caricamento di ogni titolo. Quando si seleziona un titolo, partirà un'animazione che vedrà la HuCard corrispondente venire inserita nel sistema e se si carica un gioco su CD Rom², verrà visualizzato anche il lettore con tanto di suono del disco che gira.
    Come nelle altre console, ci saranno quattro slot per i salvataggi.
    Ovviamente ognuno ha giochi che avrebbe voluto vedere inseriti al posto di altri, ma devo dire che in questo caso di titoloni ce ne sono davvero tantissimi. Per quanto mi riguarda, mi sarebbe piaciuto almeno alcuni di questi: Fighting Street (il primo Street Fighter), Street Fighter 2 Champion Edition (una conversione incredibile), Vigilante, Outrun, The New Zealand Story, Jackie Chan... Ma ripeto, sarebbe impossibile accontentare tutti.
    L'emulazione è ottima, e tra le opzioni grafiche, a parte le solite, viste su ogni mini console, si può avere, come cornice, il PC Engine GT, la versione portatile della console (ovviamente, in questo caso, l'area di gioco è delle dimensioni di un francobollo, a meno di non avere un 60" come tv). Inoltre, si può utilizzare un filtro CRT che aggiunge le scanlines.
    Un ultimo appunto, nella versione giapponese della console, mancherà Salamander, un'eccezionale conversione, presente invece nelle versioni europee e americane, però sarà presente la versione giapponese di Splatterhouse non censurata, presente nelle altre edizioni in versione nostrana e quindi censurata.
    Inoltre, la versione giapponese ha due titolo esclusivi (Tengai Makyō II: Manji MaruTengai Makyō II: Manji Maru e Tokimeki Memorial), purtroppo entrambi in lingua giapponese e quindi ingiocabili.
    Tirando le somme e ribadendo quanto detto all'inizio, questo PC Engine Mini è la migliore mini console in commercio, soprattutto perché, rispetto alle altre, l'originale non è mai giunto in terra italica, quindi, per molti, sarà l'occasione per conoscere una delle migliori console mai create.
    Ultima modifica di Strider; 24-03-20 alle 10:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su