Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 22

Discussione: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    http://www.mondomanga.net/curiosita-...-davide-bitti/

    Vivere in Giappone continua con Davide Bitti, oggi siamo in compagnia dell’autore di Vivi Giappone per intervistarlo sulla vita nel paese del sol levante, quindi senza indugiare partiamo subito con le domande!

    Cosa consiglieresti ad un giovane che ha intenzione di trasferirsi in Giappone?12648174_1078675455487948_1583846690_n

    Gli consiglierei di prepararsi per bene e non andare alla ventura. Ci sono varie opzioni, ma in generale serve un investimento iniziale abbastanza cospicuo. Consiglio inoltre di evitare di farsi troppe fantasie e stereotipi. Penso che la cosa migliore sia andare in Giappone senza montarsi troppo la testa, solo in questo modo si potrà al contrario assaporare tutto quello che questo paese ha da offrire e, in caso di delusione, ammortizzare lo shock. Ultimamente in giro, soprattutto su facebook, viene trasmessa un’immagine un po’ troppo fantasiosa e sognante del paese del sol levante, almeno secondo me.



    Prima di trasferirsi in Giappone bisogna conoscere la lingua o è possibile studiarla sul posto partendo da zero?

    Ovviamente è possibilissimo studiare il giapponese da zero sul posto, ma non è un’opzione che personalmente raccomando. Penso sia piuttosto spiacevole ritrovarsi in un paese in cui non si è in grado nemmeno di chiedere dove si trova il bagno. Inoltre, penso che per apprezzare appieno una cultura, la cosa più bella sia parlare con gli abitati del luogo in cui si va, usando la loro lingua madre. Se vi dovete trasferire in Giappone perché la vostra azienda ha deciso di spedirvici (o comunque casi del genere), ovviamente il discorso cambia. Ma se il vostro sogno è quello di andare in Giappone per imparare la lingua e la cultura, io consiglio di studiarvela prima qualche anno, vedrete che proverete molta più soddisfazione una volta arrivati sul suolo nipponico.

    12637113_1078675498821277_484777819_o

    Mediamente quanto costa studiare in Giappone?

    Personalmente, ho solo un’esperienza di un mese a Tokyo nell’estate del 2008 per quanto riguarda le scuole di lingua giapponese. Nel 2010 sono venuto come studente di scambio e ora sono tornato come borsista del ministero dell’istruzione giapponese, quindi non conosco precisamente le cifre esatte. Da quanto sento da amici e conoscenti però, pare proprio che un anno di studio in una scuola di giapponese venga circa 5.000€, a cui vanno aggiunti i soldi per l’affitto (ovviamente varia da città a città e da zona a zona, ma penso che di media servano almeno 450€ al mese), telefono (mediamente 30€ al mese) e ovviamente spostamenti e cibo. Si tratta quindi di una bella cifra che si può ammortizzare solo in parte con il lavoro part-time. Come nella prima risposta, consiglio quindi di mettere da parte un po’ di soldi (direi almeno 10.000€) prima di iniziare questo tipo di avventura.

    In Italia si dice che i giapponesi siano molto nazionalisti ma spesso c’è chi confonde il nazionalismo con il razzismo. Cosa puoi dirci a riguardo?

    Il concetto del razzismo in Giappone è più sottile di quello che si pensa. Personalmente, non ho grandi problemi, ma va detto che alcune piccole cose a volte possono dare fastidio. Spesso molti giapponesi vedono lo straniero solo come tale e, a prescindere dalla sua nazionalità, gli parlano in inglese anche se quest’ultimo magari ha fatto una domanda in giapponese perfetto. Altre volte, quando si viene presentati da un giapponese a qualcuno e si è dimostrato di saper parlare e capire la lingua, la persona appena conosciuta si ostina a fare domande su di voi al vostro amico, come se voi foste completamente incapaci di capire. Anche il sentirsi dire di continuo “oooh ma sai usare le bacchette?” alla lunga può irritare. Spesso e volentieri non è quindi un razzismo attivo (di cui finora per fortuna non ho mai avuto esperienza) ma un qualcosa di cui nemmeno i giapponesi stessi si accorgono. Ma ripeto, personalmente non ho ancora mai avuto grossi problemi.

    12636908_1078675578821269_822512110_o

    Cosa non bisogna assolutamente fare in Giappone?

    Venire con l’idea di fare lo stesso stile di vita che si faceva in Italia. Venire senza voler provare piatti tipici, senza partecipare ai matsuri, senza provare sulla propria pelle le tradizioni. Ci sono molte piccole regole comportamentali diverse dall’Italia, ma ne parlano già tutti. Penso che anche essere rimproverati o corretti per qualche comportamento sbagliato possa essere una grande occasione per imparare qualcosa direttamente e non attraverso il monitor di un computer. Quindi non venite qui con il timore di fare qualsiasi cosa ma mettetevi in gioco e imparate con l’esperienza.

    Ad un turista che decide di recarsi per la prima volta in Giappone, cosa consiglieresti di visitare?

    Beh, dipende molto da quanto tempo si ha a disposizione. Io mi trovo a Sendai e la reputo una gran bella città, circondata da paesaggi stupendi come quello di Matsushima o dello Yamadera. La gente è molto disponibile e cibo e sakè sono fantastici. Ovviamente consiglio a tutti di venire. In generale, secondo me la cosa migliore è venire per almeno due settimane: la prima settimana a Tokyo e dintorni (Kamakura, Yokohama, Nikko) e la seconda a Kyoto, Osaka, Kobe. Se poi si ha la possibilità di usare anche il Japan Raill Pass, ancora meglio! Potreste prendervi una settimana per girarvi il paese dalla regione del Tohoku fino giù al Kyushu! L’importante è ricordarsi che il Giappone non è solo Tokyo (che comunque è una tappa obbligata).

    Da quanto tempo vivi e lavori in Giappone?

    Ho una storia parecchio frammentata. Come dicevo prima, sono stato un mese nel 2008 a Tokyo, poi un anno tra il 2010 e il 2011 a Sendai come studente di scambio e, infine, sono tornato a partire da aprile 2015 come borsista sempre a Sendai.

    12675250_1078675562154604_1646015171_o

    Puoi dirci i PRO e i CONTRO del Vivere in Giappone?

    Come molti sicuramente avranno già detto, in generale è tutto molto pulito e la microcriminalità è quasi assente. Inoltre in generale i servizi sono molto buoni e nei negozi il rapporto verso la clientela è sicuramente eccellente. Va detto che, al contrario, il seguire dei protocolli precisi per ogni singola cosa, porta spesso e volentieri a una mancanza di elasticità sia mentale che burocratica che può portare a grandi attriti. Un altro problema è l’effettiva difficoltà nel creare un gruppo di amicizie stabile. Molto difficilmente esco con lo stesso gruppo di persone due volte in un mese.

    Una domanda per alcuni curiosoni di MondoManga,c’è chi sostiene che trovare moglie in giappone sia facile per un occidentale perché si vocifera che le ragazze giapponesi siano attratte dall’uomo occidentale, è verità o si tratta di una leggenda metropolitana?

    Non la vedo così. Penso che solo una piccola parte delle giapponesi sia interessata agli uomini occidentali. Ovviamente molto dipende anche dall’ambiente che si frequenta. Se si è occidentali sarà molto più probabile conoscere persone interessate all’occidente e di conseguenza, farsi l’idea sbagliata che tutti i giapponesi lo siano. Mi pare di capire comunque che all’atto pratico, i matrimoni con gli stranieri non siano per niente così numerosi. Insomma, venire qua con l’idea di poter rimorchiare facilmente mi sembra di per se un brutto punto di partenza, anche poco rispettoso.

    Di cosa ha bisogno un’occidentale (nel nostro caso italiano) per vivere in Giappone?

    Oltre ad un visto, un mestiere e tanta voglia di fare? Niente. Però a volte vorrei che i prezzi di salumi, formaggi e espresso fossero almeno dimezzati 

    12669996_1078675488821278_675238912_o

    A differenza dell’ITALIA (ridendo) per vivere in Giappone vi sono dei requisiti da rispettare? Se si quali?

    Beh l’immigrazione è molto severa. Semplicemente senza visto non vai da nessuna parte. Se si viene beccati a lavorare senza permesso (anche con il visto turistico è vietato eh!), beh, ci si può anche scordare il paese del Sol Levante.

    Puoi fornirci maggiori dettagli su questo punto, magari elencandoci le varie modalità per vivere in Giappone

    Ci sono vari tipi di visti, ma in generale i più diffusi sono quello studentesco e quello lavorativo.

    Per quello studentesco come già detto sopra, basta iscriversi a una scuola, ma, se siete dei veri duri, io vi consiglio di fare come me e provare a passare l’esame del MEXT, il ministero dell’istruzione giapponese. Sono due i tipi di borse che offre il MEXT: annuali (iscritti alla laurea triennale) e biennali (laureati). A quella annuale possono partecipare solo gli iscritti a facoltà che prevedono esami di lingua giapponese, mentre per quanto riguarda la biennale, sono i benvenuti anche laureati in materie artistiche e scientifiche. Trovate tutti i dettagli sul sito dell’ambasciata del Giappone a Roma.

    Per quanto riguarda il visto lavorativo, beh, dovete trovare un’azienda che ve lo dia.

    Molte persone comunque provano prima ad iscriversi ad una scuola e poi a fare colloqui per entrare nel mondo del lavoro. Se si ha un alto livello di giapponese questo sistema è molto valido. Conosco persone che ci sono riuscite con successo.

    Ultima domanda, puoi raccontarci la tua esperienza?

    Potete seguire direttamente la mia vita in Giappone sul canale Youtube “Vivi Giappone” in cui, da anni, carico video in cui racconto la mia esperienza e mostro i lati più disparati della cultura nipponica.


    Che Vippe

  2. #2
    61,861 L'avatar di fulviuz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Trasferito a Borgo Panigale
    Messaggi
    6.278

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    dopo leggo

  3. #3
    NO L'avatar di magen1
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ▀▄▀▄▀▄▀▄
    Messaggi
    7.314
    Gamer IDs

    Steam ID: magen1

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    investirei un qualcosina su un bel microfono coi controcazzi

  4. #4
    Quello delle giffine L'avatar di Davidian
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    The frayed ends of sanity
    Messaggi
    847

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    We'll slide down the surface of things

    And as things fell apart, nobody paid much attention

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.872

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    "Insomma, venire qua con l’idea di poter rimorchiare facilmente mi sembra di per se un brutto punto di partenza, anche poco rispettoso."

    Che falso

  6. #6
    61,861 L'avatar di fulviuz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Trasferito a Borgo Panigale
    Messaggi
    6.278

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    letto.

  7. #7
    Data Scadenza: Jan 2016 L'avatar di Fruttolo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.044

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    quanto cd avevi in quella foto

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.263

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    "Insomma, venire qua con l’idea di poter rimorchiare facilmente mi sembra di per se un brutto punto di partenza, anche poco rispettoso."

    Che falso

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Fruttolo Visualizza Messaggio
    quanto cd avevi in quella foto
    Parecchio

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    "Insomma, venire qua con l’idea di poter rimorchiare facilmente mi sembra di per se un brutto punto di partenza, anche poco rispettoso."

    Che falso

  10. #10
    PADRONE DI J4S L'avatar di Pongo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.910

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Ma chi è sto sfigato colossale?!

    - - - Aggiornato - - -

    E poi IL GIAPPONE

    Il popolo che lavora 20 ore al giorno per permettersi di dormire in un internet Cafe, che lotta per avere un posto di lavoro a tempo indeterminato e poi quando ce l'ha si suicida. Bisogna essere proprio dei minus habens per idolatrarli

    L'America non si sarebbe dovuta limitare a Hiroshima e Nagasaki. Bisognava continuare e far affondare tutta l'isola. Co saremmo inoltre evitati sta tragedia dei weaboo

  11. #11
    Shogun Assoluto L'avatar di MrBungle
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.359
    Gamer IDs

    Steam ID: MrBungle-J4S

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Pongo Visualizza Messaggio
    Ma chi è sto sfigato colossale?!

    - - - Aggiornato - - -

    E poi IL GIAPPONE

    Il popolo che lavora 20 ore al giorno per permettersi di dormire in un internet Cafe, che lotta per avere un posto di lavoro a tempo indeterminato e poi quando ce l'ha si suicida. Bisogna essere proprio dei minus habens per idolatrarli

    L'America non si sarebbe dovuta limitare a Hiroshima e Nagasaki. Bisognava continuare e far affondare tutta l'isola. Co saremmo inoltre evitati sta tragedia dei weaboo
    /summon ShinXela

  12. #12
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Pongo Visualizza Messaggio
    Ma chi è sto sfigato colossale?!

    - - - Aggiornato - - -

    E poi IL GIAPPONE

    Il popolo che lavora 20 ore al giorno per permettersi di dormire in un internet Cafe, che lotta per avere un posto di lavoro a tempo indeterminato e poi quando ce l'ha si suicida. Bisogna essere proprio dei minus habens per idolatrarli

    L'America non si sarebbe dovuta limitare a Hiroshima e Nagasaki. Bisognava continuare e far affondare tutta l'isola. Co saremmo inoltre evitati sta tragedia dei weaboo
    io?

  13. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.044

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    ma un lavoro normale in jappocosa non riesci a prenderlo così la smetti co stammerda di video?

  14. #14
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Mad_One Visualizza Messaggio
    ma un lavoro normale in jappocosa non riesci a prenderlo così la smetti co stammerda di video?
    Se non ti piacciono non guardarli

  15. #15
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.044

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    non hai risposto alla domanda

  16. #16
    PADRONE DI J4S L'avatar di Pongo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.910

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Nanatsusaya Visualizza Messaggio
    io?


    E Sulla seconda parte cosa mi racconti?

    Maddone, tu che sei oggettivo e super partes, dimmi se, senza accorgermene, ho esagerato

  17. #17
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Mad_One Visualizza Messaggio
    non hai risposto alla domanda
    Citazione Originariamente Scritto da Pongo Visualizza Messaggio


    E Sulla seconda parte cosa mi racconti?

    Maddone, tu che sei oggettivo e super partes, dimmi se, senza accorgermene, ho esagerato
    Maddone, farei video ugualmente, mi dispiace.

    Pongo, tolta la trollata, dov'è che dico cagate?

  18. #18
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.044

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    vai tranquillo pongo, sei stato duro ma giusto come sempre

  19. #19
    PADRONE DI J4S L'avatar di Pongo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.910

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Nanatsusaya Visualizza Messaggio
    Maddone, farei video ugualmente, mi dispiace.

    Pongo, tolta la trollata, dov'è che dico cagate?
    Non ho mica letto quello che hai scritto. Dicevo la seconda parte del mio post

    Citazione Originariamente Scritto da Mad_One Visualizza Messaggio
    vai tranquillo pongo, sei stato duro ma giusto come sempre

  20. #20
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    Re: Vivere in Giappone – Intervista a Davide Bitti

    Citazione Originariamente Scritto da Pongo Visualizza Messaggio
    Non ho mica letto quello che hai scritto. Dicevo la seconda parte del mio post



    Tolta la cagata sulle bombe atomiche, non hai nemmeno tutti i torti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su