J4S va a Parigi

Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: J4S va a Parigi

  1. #1
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    J4S va a Parigi

    PARIGI - Seduto dietro un bancone, tra un bastoncino d'incenso che brucia, confezioni di preservativi e dispenser di lubrificante sparsi qua e là, Joaquim Lousquy, 28 anni, aspira dalla sua sigaretta elettronica e sbuffa nuvole che sanno di vaniglia, cocco e mandorle tostate, il suo mix di aromi preferito. Il bancone di Joaquim si trova all'inizio di un corridoio che dà su tre stanze. La luce è soffusa e la filodiffusione sussurra musica lounge. In una delle stanze si intravede un materasso sul quale è adagiata una bambola di silicone sorprendentemente simile a una donna in carne e ossa e spudoratamente sexy.

    Siamo nella prima maison close 2.0 di Francia, al pian terreno di un modesto e sonnolento palazzo del quattordicesimo arrondissement. Joaquim, da buon padrone di casa, mi accoglie con gentilezza e, tra una svapata e l'altra, racconta la storia della sua neonata attività.

    L'idea di aprire una casa chiusa con bambole in silicone Joaquim l'ha avuta per caso, mentre oziava su Facebook: "Sono finito su un post in cui si parlava di nuovi giochi sessuali e ho scoperto che in alcune città europee esistevano dei negozi che affittavano bambole di silicone all'ora. Sono andato a farmi un weekend a Barcellona, le ho provate, ho trovato l'idea interessante e ho pensato di aprire anch'io un'attività simile".

    Tornato in Francia Joaquim compra quattro bambole in silicone che si fa spedire dal Giappone, affitta un locale nel quattordicesimo, apre una società per il noleggio di giocattoli, la xdolls, e crea l'omonimo sito internet, xdolls.fr. L'inaugurazione dell'attività avviene a inizio febbraio e, stando a quello che dice Joaquim, gli affari partono da subito col piede giusto.

    Joaquim esce dal bancone per accompagnarmi a visitare la stanza di Kim, una bambola molto richiesta. Le pareti sono bianche, un televisore che trasmette di continuo film porno è attaccato al muro, sul pavimento c'è un materasso con lenzuola monouso e sulle lenzuola c'è Kim. Latina, un metro e cinquantatré di altezza, le unghie di mani e piedi sono smaltate, le forme generose, ha una parrucca bruna, labbra tumide semiaperte e gli occhi verdi, belli ma irrimediabilmente assenti.

    Joaquim si lancia in una rapida dimostrazione delle capacità motorie di Kim. Le stende le braccia, flette i gomiti, piega le ginocchia, allarga le gambe e mi spiega che all'interno di ogni bambola c'è una struttura in acciaio simile a uno scheletro che ci permette di metterla nella posizione che vogliamo. Il breve saggio di ginnastica si conclude con Kim stesa sul letto a gambe divaricate e una frase pronunciata in tono solenne: "Una bambola ergonomica come lei può costare anche ottomila euro".

    Prenotare i servizi offerti dalla maison close di Joaquim è semplicissimo: basta collegarsi al sito, scegliere la bambola che si preferisce, controllarne la disponibilità e pagare con carta di credito. 89 euro un'ora, 149 due ore, 120 euro per un'ora in coppia. Per i più esigenti un casco di realtà virtuale è disponibile con un supplemento di 19 euro e per chi non vuole spostarsi c'è la possibilità di noleggiare una bambola a domicilio a 250 euro a notte. Con un occhio ovviamente all'igiene. Come si legge sul sito, "le bambole sono pulite e disinfettate con prodotti specifici prima e dopo ogni utilizzo, le lenzuola sono monouso e anche lo spazio relax viene pulito ogni volta".

    "I clienti sono principalmente professionisti tra i 30 e i 50 anni. Gente curiosa, che ama fare nuove esperienze", racconta Joaquim. "Ci sono anche persone estremamente timide o brutte, che si vergognano del loro aspetto. Io le aiuto a soddisfare i loro bisogni sessuali", continua Joaquim che non nasconde un pizzico d'orgoglio.

    Joaquim mi avverte che il tempo a mia disposizione sta per finire. Qualcuno ha prenotato Kim per un'ora e lui ci tiene alla privacy dei clienti. Io però ho un dubbio: avere davanti una bambola invece di una persona non potrebbe incoraggiare la gente a comportamenti sessuali estremi? Joaquim taglia corto: "Non so rispondere. Non sono né filosofo né sociologo. So solo che di spostati ce sono sempre stati e sempre ce ne saranno. Meglio che si sfoghino con delle bambole che con delle persone". Sto per andarmene quando Joaquim mi fa: "Scommettiamo che la prossima casa chiusa di bambole apre in Italia?".
    http://www.repubblica.it/esteri/2018...3859/?ref=fbpz

  2. #2
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    29.560

    Re: J4S va a Parigi

    ed il tutto si svolge completamente al buio (cit.)

  3. #3
    il grinch L'avatar di ryohazuki84
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.578

    Re: J4S va a Parigi

    tl dr
    Mi rendo disponibile ad essere insultato ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  4. #4
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    29.560

    Re: J4S va a Parigi

    Citazione Originariamente Scritto da ryohazuki84 Visualizza Messaggio
    tl dr
    Locale di speed dating con bambole gonfiabili al posto delle fanciulle :V

  5. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7.722

    Re: J4S va a Parigi

    La sborra dalle bambole chi la lava?

    Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    10.126

    Re: J4S va a Parigi

    Citazione Originariamente Scritto da Carver Visualizza Messaggio
    La sborra dalle bambole chi la lava?

    Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
    Il cingalese

  7. #7
    Mad Scientist for fun L'avatar di wesgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.727

    Re: J4S va a Parigi

    Immagino/spero sia obbligatorio il goldone

  8. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7.722

    Re: J4S va a Parigi

    il goldone pure con le bambole?

  9. #9
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.664

    Re: J4S va a Parigi

    Kim.
    un metro e cinquantatré di altezza,
    le forme generose,
    ha una parrucca bruna,
    labbra semiaperte,
    occhi ma irrimediabilmente assenti.


    Per caso ha accesso ad un arsenale nucleare e un amico coi capelli multicolori?

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematografò e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  10. #10
    Zerò L'avatar di Pavone Allibratore
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    San Diego
    Messaggi
    3.548

    Re: J4S va a Parigi

    Asd, chissà se riuscirà mai ad andare, e poi restare, in pari. L'affitto di un locale simile nel XIV arrondissement deve superare i 4000€ al mese, aggiungiamoci le spese per le bambole (parla di - fino a - 8000€, quindi che abbia speso almeno 20000€ per 4 doll mi pare realistico) e quelle di manutenzione (lenzuola, pulizia delle bambole, condom e lubrificanti...) e già si profila una montagna ardua da scalare a colpi di 89€ all'ora...

  11. #11
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7.722

    Re: J4S va a Parigi

    fa come quelli che chiedono soldi in banca, aprono una casa editrice, cercano di restare a galla a colpi di 50 copie vendute ai parenti degli scrittori e dopo due anni chiudono

  12. #12
    Zerò L'avatar di Pavone Allibratore
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    San Diego
    Messaggi
    3.548

    Re: J4S va a Parigi

    Citazione Originariamente Scritto da Carver Visualizza Messaggio
    il goldone pure con le bambole?
    Se vengono condivise tra sconosciuti mi pare doveroso

  13. #13
    01100100 01101001 0111001 L'avatar di Kronos The Mad
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.632

    Re: J4S va a Parigi

    Citazione Originariamente Scritto da Pavone Allibratore Visualizza Messaggio
    Se vengono condivise tra sconosciuti mi pare doveroso

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su