TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora - Pagina 499

Pagina 499 di 845 PrimaPrima ... 399449489497498499500501509549599 ... UltimaUltima
Risultati da 9.961 a 9.980 di 16887

Discussione: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

  1. #9961
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.754

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/esteri/2017...-C4-P2-S1.4-T1



    Ah si? E io che credevo fosse solo una questione di comodità...
    http://www.pallequadre.com/2017/06/m...ading.html?m=1
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  2. #9962
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    4.191

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/esteri/2017...-C4-P2-S1.4-T1



    Ah si? E io che credevo fosse solo una questione di comodità...
    E non capiscono che è tutta colpa loro.
    Riassumendo: sparano cazzate, mi viene l'orchite, mi tocca allargare maggiormente le gambe

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  3. #9963
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.035

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    cmq, che non si invadano sedili altrui mi pare anche giusto

  4. #9964
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.139

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Oddio il nazifemminismo la prende larga ma sta arrivando...
    tanto durerà poco, quando dovranno portare il burqa si daranno una calmata

  5. #9965
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    E non capiscono che è tutta colpa loro.
    Riassumendo: sparano cazzate, mi viene l'orchite, mi tocca allargare maggiormente le gambe

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    e tu spara una scoreggia, così dopo loro si alzano, e puoi allargarle senza dare fastidio a nessuno

  6. #9966
    Senior Member L'avatar di TeoN
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Amstelveen
    Messaggi
    4.625
    Gamer IDs

    Steam ID: teon72

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    replicare che a noi non da fastidio se le allargano anche loro e' volgare e bassa lega vero ?

    eh lo so , qualcuno doveva dirlo



    Un Uomo non educato dal dolore rimane sempre bambino
    Thomas Mann

  7. #9967
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.035

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora


  8. #9968
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.139

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da TeoN Visualizza Messaggio
    replicare che a noi non da fastidio se le allargano anche loro e' volgare e bassa lega vero ?

    eh lo so , qualcuno doveva dirlo

  9. #9969
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    8.208

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da TeoN Visualizza Messaggio
    replicare che a noi non da fastidio se le allargano anche loro e' volgare e bassa lega vero ?

    eh lo so , qualcuno doveva dirlo
    È sessista vergognati

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  10. #9970
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    http://www.corriere.it/cronache/17_g...bd58a53d.shtml

    Luca Maestri, direttore finanziario di Apple, ha raccontato che le sue giornate lavorative cominciano molto presto, alle 4 del mattino, perché il capoazienda, Tim Cook, è già in piedi e manda email alle 3,45. Il successore di Steve Jobs è famoso per le 100 ore di lavoro settimanali, ma il suo non è certo un caso unico: Jeff Bezos, ad esempio, ha costruito Amazon lavorando 12 ore al giorno. Sempre meno di Marissa Mayer di Yahoo! che ha dichiarato di averne lavorate quotidianamente 13, quando era a Google.

    Anche in altri settori, del resto, proliferano i maratoneti dello stile «workaholic» come il capo di General Electric, Jeffrey Immelt («lavoro 100 ore a settimana da 24 anni») o quello di Fca Sergio Marchionne («col lavoro che faccio non ho tempo per indossare uno smoking» disse tempo fa a New York ritirando in maglione un premio davanti a una platea zeppa di imprenditori e finanzieri in «tuxedo»).
    Bah, incomincio a pensare che alla lunga queste cifre siano millantate. Puoi farlo per qualche anno, ma se vai avanti poi vai in fusione, oppure se hai famiglia l'hai buttata nel cesso (poveri figli).

    Infatti Musk...

    Qualche risposta Musk l’ha data tre giorni fa, durante l’assemblea degli azionisti di Tesla ai quali ha spiegato di aver ridotto la settimana lavorativa a 90 ore: dedica il 90 per cento del suo tempo a Tesla e SpaceX, lasciando le briciole alle società dell’intelligenza artificiale (Neuralink e OpenAI), mentre per l’energia solare delega. Ha rallentato perché quando lavorava più di 100 ore tenendosi su con la caffeina, aveva cominciato ad avere disturbi della vista mentre la privazione del sonno lo rendeva meno brillante al lavoro.
    In nome dell'Equilibrium...

  11. #9971
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.035

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    questi sono drogati di lavoro che vorrebbero drogare anche i loro dipendenti. in un certo senso, si potrebbe dire che sono "spaccciatori di lavoro"

  12. #9972
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    questi sono drogati di lavoro che vorrebbero drogare anche i loro dipendenti. in un certo senso, si potrebbe dire che sono "spaccciatori di lavoro"
    Ma vedi, io posso capire uno come Elon Musk, padrone delle sue creature e visionario, dove lavoro e passione si fondono. A quel punto lavorare per lui diventa creare, una sorta di missione, esattamente come certi ricercatori, scrittori o altro che vanno avanti fino a che non crepano.

    Ma invece i top manager molto meno. A meno che non siano malati di soldi o potere. I più sfruttati invece sono i dipendenti, con stipendi da fame rispetto al tempo che bruciano, che finiscono per introiettare una mentalità deleteria.
    In nome dell'Equilibrium...

  13. #9973
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.035

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    sisi, sono d'accordo. è facile drogarsi di lavoro quando questo ti porta milioni e fama. il problema è quando questa mentalità la pretendi anche dai sottoposti.

  14. #9974
    L'ispettore Megure L'avatar di MDG
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    564
    Gamer IDs

    Steam ID: mdg_megure

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Il futuro è oggi!!!


  15. #9975
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.754

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    È una follia se vogliono farlo i top manager lo facciano un lavoratore con stipendio non lo deve fare, uno perché non conviene economicamente, due perché non è sua responsabilità...
    Sia chiaro se c'è la necessità io sono il primo a fermarmi e lo faccio anche per un periodo medio lungo se necessario ma non deve diventare la norma.
    E francamente non credo a quelle cifre io ho raggiunto settimane da oltre 60 ore in 5 giorni e da oltre 70 ore in 6 ma oltre la qualità del mio lavoro era talmente bassa che non ne valeva la pena. Se l'azienda necessita di simili moli di lavoro individuale allora son due le cose o è in carenza di personale oppure è molto mal organizzata e gestita...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  16. #9976
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    E francamente non credo a quelle cifre io ho raggiunto settimane da oltre 60 ore in 5 giorni e da oltre 70 ore in 6 ma oltre la qualità del mio lavoro era talmente bassa che non ne valeva la pena. Se l'azienda necessita di simili moli di lavoro individuale allora son due le cose o è in carenza di personale oppure è molto mal organizzata e gestita...
    Incomincio a pensare che inventino ste cifre apposta per fottere i dipendenti, quando poi loro dormono in ufficio. Prendiamo per esempio sto tizio:
    il capo di General Electric, Jeffrey Immelt («lavoro 100 ore a settimana da 24 anni»)
    100 ore alla settimana su 7 giorni, vuol dire una media di 14 ore al giorno. Dato che per rendere servono almeno 5/6 ore di sono (a meno che uno voglia autodistruggersi fisicamente), saliamo a 20 occupate. Rimangono 4 ore per lavarsi, spostarsi e fare altro.

    La povera figlia Sarah avrà avuto come padre la badante.

    Ma vadano a quel paese
    In nome dell'Equilibrium...

  17. #9977
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    4.191

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Incomincio a pensare che inventino ste cifre apposta per fottere i dipendenti, quando poi loro dormono in ufficio. Prendiamo per esempio sto tizio:

    100 ore alla settimana su 7 giorni, vuol dire una media di 14 ore al giorno. Dato che per rendere servono almeno 5/6 ore di sono (a meno che uno voglia autodistruggersi fisicamente), saliamo a 20 occupate. Rimangono 4 ore per lavarsi, spostarsi e fare altro.

    La povera figlia Sarah avrà avuto come padre la badante.

    Ma vadano a quel paese
    Poi dipende cosa intendono per lavoro.
    Perché se ci infili spostamenti pranzi e cene di lavoro o gala, fai in fretta a raggiungere quelle cifre.
    Ho conosciuto più di un manager che faceva i conti così.
    Alla mattina arrivava in ufficio vantandosi di aver lavorato già 2 ore perché contava la lettura delle carte in auto. Ovviamente era un'auto con autista.
    Facendo i conti così tra andata e ritorno si era già conteggiato 4 ore di lavoro

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  18. #9978
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    26.347
    Gamer IDs

    PSN ID: Zhuge1988 Steam ID: zhuge88

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Ma vedi, io posso capire uno come Elon Musk, padrone delle sue creature e visionario, dove lavoro e passione si fondono. A quel punto lavorare per lui diventa creare, una sorta di missione, esattamente come certi ricercatori, scrittori o altro che vanno avanti fino a che non crepano.

    Ma invece i top manager molto meno. A meno che non siano malati di soldi o potere. I più sfruttati invece sono i dipendenti, con stipendi da fame rispetto al tempo che bruciano, che finiscono per introiettare una mentalità deleteria.
    ti sei risposto da solo

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    È una follia se vogliono farlo i top manager lo facciano un lavoratore con stipendio non lo deve fare, uno perché non conviene economicamente, due perché non è sua responsabilità...
    Sia chiaro se c'è la necessità io sono il primo a fermarmi e lo faccio anche per un periodo medio lungo se necessario ma non deve diventare la norma.
    E francamente non credo a quelle cifre io ho raggiunto settimane da oltre 60 ore in 5 giorni e da oltre 70 ore in 6 ma oltre la qualità del mio lavoro era talmente bassa che non ne valeva la pena. Se l'azienda necessita di simili moli di lavoro individuale allora son due le cose o è in carenza di personale oppure è molto mal organizzata e gestita...
    oppure non paga lo straodinario e fa più utile con la metà dell'organico

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    Poi dipende cosa intendono per lavoro.
    Perché se ci infili spostamenti pranzi e cene di lavoro o gala, fai in fretta a raggiungere quelle cifre.
    Ho conosciuto più di un manager che faceva i conti così.
    Alla mattina arrivava in ufficio vantandosi di aver lavorato già 2 ore perché contava la lettura delle carte in auto. Ovviamente era un'auto con autista.
    Facendo i conti così tra andata e ritorno si era già conteggiato 4 ore di lavoro

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    il vero business è quello che si fa a pranzi e cene di gala o di lavoro eh

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - 2X Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI

  19. #9979
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    4.191

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    ti sei risposto da solo

    - - - Aggiornato - - -



    oppure non paga lo straodinario e fa più utile con la metà dell'organico

    - - - Aggiornato - - -



    il vero business è quello che si fa a pranzi e cene di gala o di lavoro eh
    Senza dubbio. Ho conosciuto gente che lavorava gratis eccetto che per il rimborso spese. Solo che il rimborso spese erano voli in prima classe, cene e pranzi in ristoranti costosissimi e alberghi a 5 stelle superior. Ovviamente la ditta è fallita. Però sto qui si è fatto 10 anni di goduria assoluta assieme alla moglie o alla figlia + cugina perché la figlia mica poteva restare sola mentre lui lavorava

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  20. #9980
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    3.900

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Boh... facciamo due conti... Io negli ultimi 9 anni ho lavorato circa 65 ore a settimana... mi sembra di non aver fatto altro, e non avevo spostamenti da fare in auto...

    ...no, 100 ore a settimana sono impossibili.
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su