Abitare o no in città - Pagina 3

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 56 di 56

Discussione: Abitare o no in città

  1. #41
    Senior Member L'avatar di garbif83
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    1.494
    Gamer IDs

    Gamertag: ImpalerVaryag PSN ID: fabiogvc83 Steam ID: garbif83

    Re: Abitare o no in città

    Citazione Originariamente Scritto da Arnald Visualizza Messaggio
    Per le comodità tutta la vita campagna:
    • Vado in banca a piedi e zero fila
    • Idem per la posta
    • Supermercato a 1km, negozietto a portata di piedi
    • Ambulatorio a 1 km, conosco il medico e posso chiamarlo quando voglio per sapere se c'è coda o no
    • Trattorie e pizzerie a buon prezzo e qualità >9000
    • Soldi permettendo puoi prenderti 5 auto, 3 moto, un rimorchio, un panfilo e un paio di elicotteri e parcheggiarli dove cazzo ti pare.
    • Giardino, gazebo, forno a legna e bbq senza dover prendere un attico o un mega terrazzo.

    La comodità di abitare in città tra lavaggio strade, parcheggi blu, toccatine, strisciatine, blocchi del traffico... io non la vedo proprio.


    Certo, c'è il problema non trascurabile delle opportunità lavorative, ma preferisco 100 volte fare 40 minuti di strada e trovarmi tutte le comodità di cui sopra, piuttosto che farmi 30 minuti di traffico+30 minuti di ricerca parcheggio...
    Abito in un paesino di 1600 abitanti (neanche), tutte le comodità di cui sopra, ho il capoluogo a 15 minuti, lavoro a 40 minuti ma non trovo manco mezzo minuto di traffico nel mezzo. Tutto liscio, zero problemi. Quando vado da clienti e devo passare da milano capisco sempre più che non potrei mai fare quella vita.

  2. #42
    Senior Member L'avatar di Arnald
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cicagna
    Messaggi
    1.057

    Re: Abitare o no in città

    Citazione Originariamente Scritto da Iron Mew Visualizza Messaggio
    Troppe cose disponibili appena fuori dall'uscio di casa o poco distante, in particolare se si è sociali, notturni, tecnofili e se si vive in una capitale. Non ci rinuncerei mai.
    Non sono d'accordo, o meglio, lo sarei se parlassi di Manhattan.
    Sicuramente a Madrid i mezzi pubblici funzionano benone, ma solitamente prima di fare qualunque cosa devi scendere dal palazzo, andare alla fermata del bus/metro, scendere, andare a piedi dove ti interessa, tornare indietro. Praticamente anche solo per prendere un litro di latte e il pane ci metti dalla mezz'ora all'ora. Avere mezzi propri sotto casa o abitare nella via ubercentrale non vale, visto che è fuori dalla portata dei comuni mortali.

  3. #43
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.006

    Re: Abitare o no in città

    Ciò che leggo conferma alcune idee che mi ero fatto, la maggior parte delle città non meritano

    Io venendo da Roma mi trovo stretto ovunque e allo stesso tempo mi viene la pelle d'oca a pensare a città anche grosse 2-3 volte tanto.

    Dalla mia ottica personale. Le capitali sono le città più belle, secondo me il patrimonio storico conta parecchio.
    L'Italia è bella perché ha tante città che erano i centri dei propri governi.

    Se ci sono due monumenti in croce rimane solo un accrocco di abitazioni, fabbriche e cemento.
    Rispetto a ciò è molto meglio stare nella natura e darsi alla macchia

    Sent from out of space lost in time

  4. #44
    Senior Member L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    13.520

    Re: Abitare o no in città

    Citazione Originariamente Scritto da Catarro Visualizza Messaggio
    Tu sei a Roma, giusto?
    c'hai preso, fratè

  5. #45
    Senior Member L'avatar di albero
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    380

    Re: Abitare o no in città

    L'altra sera ero in una scuola e sono uscito nel cortile interno non illuminato e ho visto, visto che non c'erano luci dirette e lampioni, un sacco di stelle. Non mi capita MAI.
    Quando abitavo in campagna mi ricordo che rientrando alla sera, dopo aver parcheggiato la macchina alzavo lo sguardo prima di rientrare in casa per vedere le stelle.
    L'altra sera quando ho visto quelle stelle ho pensato spontaneamente, senza neanche pensarci, "fuck the city".
    Volevo condividerlo con voi

  6. #46
    Senior Member L'avatar di Scroccamao
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Castelfidardo
    Messaggi
    202

    Re: Abitare o no in città

    Io abito in un paese in collina di poco meno di 20k abitanti. Tanto verde, lavoro a 7 minuti (cronometrati), tutti i centri commerciali che possiate desiderare a 15 minuti di macchina, traffico inesistente, stress mai provato.
    Certo mi manca la fibra, speriamo un giorno arrivi pure qua...

  7. #47
    Senior Member L'avatar di Blade Runner
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    colonie extra-mondo
    Messaggi
    4.137

    Re: Abitare o no in città

    città? no per favore non scherziamo. preferisco il piccolo paese o comunque la cittadina di medie dimensioni.
    anche se non ci sono le comodità ad un passo amen, prendo la macchina e in 15 minuti trovo tutto.
    mai abitato in una grande città nemmeno prima di prendere casa,figuriamoci adesso
    tutte le volte mi chiedo come facciano chi abita in grandi città (roma,milano,firenze ecc.) a girare mezz'ora prima
    di trovare un posto auto. dove sono io cè strada chiusa e trovo posto a qualsiasi ora. o al massimo possiamo mettere
    le due auto che abbiamo una dietro l'altra.

  8. #48
    Pizza Attitude L'avatar di Vivisector
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Scafati (SA)
    Messaggi
    927
    Gamer IDs

    Steam ID: VivisectorITA

    Re: Abitare o no in città

    ovviamente dipende da quale città si sceglie, però sì l'aria fresca della campagna o delle montagne è parecchio meglio

  9. #49

    Re: Abitare o no in città

    Io preferisco la grande città a patto che sia comodo muoversi con le metropolitane e i mezzi pubblici.
    Ad esempio Roma mi fa cagare perché anche se partito un'ora prima per un tragitto di mezz'ora, sono arrivato in ritardo al mio cazzo di treno e ho dovuto spendere di nuovo i soldi del biglietto del treno (grazie offerte trenitalia che ti scontano il treno di 15 euro ma ti fanno perdere qualsiasi diritto )

  10. #50
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    A strangely isolated place(Milano)
    Messaggi
    121

    Re: Abitare o no in città

    Diciamoci la verità, il vero problema non è città o campagna, ma il lavoro, il che fa diventare il problema città o città nel 90% dei casi.

    Io sono nativo di un bel paesottone di 9k abitanti in provincia di Cuneo, ci sono stato fino a 22 anni, per poi andare a Crema(quindi 34k abitanti) per l'università, ci sono stato fino al 2009, poi Lodi(41k) per 3 anni e infine ora sto a Milano(troppi k abitanti). Una bella escalation.

    Di Crema ricordo di devastante il calore d'estate, il poco parcheggio(ma conoscevamo i posti furbi vicino al centro); di Lodi l'inutilità di un paese-dormitorio...alla fine per adesso sono fortunato a stare in Milano in una via super tranquilla e inaspettatamente ariosa(dalla finestra al palazzo di fronte ci saranno 30 metri minimo), d'estate si sentono uccellini e quant'altro, ma sono comunque ottimamente collegato col centro.

    Di sicuro il vantaggio per me è stato abbandonare finalmente la dipendenza da quei maledetti treni(non sto a raccontarvi Crema-Treviglio-Milano come funziona che non voglio farmi bannare), e poter beneficiare di mostre e quant'altro quando ne ho voglia, oltre che eventi/negozi di ogni tipo/locali assortiti in quantità, questo si.
    Ma la mia bella provincia con le montagne intorno, un bel giro in bici fra i campi di granoturco quando è alto, andare al mare a Bordighera in un'ora e mezza se ho voglia nei weekend d'estate...chevvelodicoaffà!

  11. #51
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.006

    Re: Abitare o no in città

    A me la cosa di dover prendere la macchina e spendere nella pratica almeno 30min per trovare qualcosa mi sembra di uno scomodo e costoso e se vogliamo inquinante

    Sent from out of space lost in time

  12. #52

    Re: Abitare o no in città

    Io ho 20 anni e ho vissuto fino a 7 mesi fa in un paesino a 20km da Trieste, mare a 15 minuti con i mezzi o in bici,montagna a 1 di auto, 7mb stabili dal 2005, tutto perfetto direte voi... E invece no. Per uno studente senza patente vivere fuori da una città (per quanto Trieste sia piccola) è una cosa scomodissima, ho passato 6 anni della mia vita a perdere alme o 2-3 ore al giorno causa bus (40min andata, 40min ritorno, bus che parte ogni 40 minuti). Ora che ho la patente posso dire: Si è bellissimo vivere in un paesino( e i miei pensionati vivono benissimo) ma mai e poi mai farò ai miei figli se mai ne avrò un torto del genere. Ora vivo a borgo Roma, un quartiere abbastanza periferico ma comunque molto collegato di Verona ed è tutta un altra storia come comodità senza auto
    Quindi viva i paesini se sei single/anziano, città o paesini collegati se hai famiglia!

  13. #53
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.648

    Re: Abitare o no in città

    Nato e vissuto 35 anni a Roma, in zona relativamente bordellosa da una parte vorrei fuggire, dall'altra quando vado 10gg nella casetta di campagna nelle Marche vorrei morire. Pro e contro li avete già elencati tutti, abito a 500m dalla fermata della metro che mi porta a 50m dal lavoro in dieci minuti; sono a 1 minuto di macchina da Euroma2, scendendo trovo un centinaio di negozi su strada, camminando 10' sono a san paolo. Concordo su traffico e parcheggi

  14. #54
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.229
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: Abitare o no in città

    vivo da sempre a Firenze, in un pasino mi sembrerebbe di stare in culo ai lupi

    Anche se qua le decisioni sul traffico sembrano prese da un ubriaco tirando dei D20
    "When the Dream Creature waves, sometimes I wave back!"
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    yu gonplei ste odon

    animeList

  15. #55
    Senior Member L'avatar di gnappinox1
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    +1093 sul vecchio foro
    Messaggi
    3.901

    Re: Abitare o no in città

    Citazione Originariamente Scritto da CesarStef Visualizza Messaggio
    Io ho 20 anni e ho vissuto fino a 7 mesi fa in un paesino a 20km da Trieste, mare a 15 minuti con i mezzi o in bici,montagna a 1 di auto, 7mb stabili dal 2005, tutto perfetto direte voi... E invece no. Per uno studente senza patente vivere fuori da una città (per quanto Trieste sia piccola) è una cosa scomodissima, ho passato 6 anni della mia vita a perdere alme o 2-3 ore al giorno causa bus (40min andata, 40min ritorno, bus che parte ogni 40 minuti). Ora che ho la patente posso dire: Si è bellissimo vivere in un paesino( e i miei pensionati vivono benissimo) ma mai e poi mai farò ai miei figli se mai ne avrò un torto del genere. Ora vivo a borgo Roma, un quartiere abbastanza periferico ma comunque molto collegato di Verona ed è tutta un altra storia come comodità senza auto
    Quindi viva i paesini se sei single/anziano, città o paesini collegati se hai famiglia!
    sotanzialmente This^

    Tempo delle medie/superiori, il 95% degli amici/compagni abitavano in citta, io, a 15km di distanza in campagna, quanti eventi, cazzate, amici, coglionate mi sono perso in quegli anni non ne avete idea, non mi potevo far lasciare in città dai genitori (anche perchè all'epoca avevamo una sola auto), gli autobus giravano solo in orario scolastico, poi dopo le 15 ne passava 1 ogni due ore.

    Se mai avrò dei figli non dovranno passare 18 anni in culo al mondo in un posto dimenticato da tutti

  16. #56
    :V
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Madrid/ItaliaNordest
    Messaggi
    102
    Gamer IDs

    Steam ID: iron_mew

    Re: Abitare o no in città

    Citazione Originariamente Scritto da Arnald Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo, o meglio, lo sarei se parlassi di Manhattan.
    Sicuramente a Madrid i mezzi pubblici funzionano benone, ma solitamente prima di fare qualunque cosa devi scendere dal palazzo, andare alla fermata del bus/metro, scendere, andare a piedi dove ti interessa, tornare indietro. Praticamente anche solo per prendere un litro di latte e il pane ci metti dalla mezz'ora all'ora. Avere mezzi propri sotto casa o abitare nella via ubercentrale non vale, visto che è fuori dalla portata dei comuni mortali.
    Io stavo in plaza Ventas, appena appena dentro la M30, 4km da Sol... 4 o 5 supermercati sotto casa, 10/20 minuti di metro da tutti i posti centrali, in bici vai ovunque. Problemi zero.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su