remothered broken porcelain steam

Remothered: Broken Porcelain

PC PS4 Switch Xbox One

Remothered: Broken Porcelain – Anteprima

Chris Darril , la sua Darril Arts e Stormind Games hanno intenzione di terrorizzarci di nuovo, ma questa seconda volta sfuggire alla morte sarà più arduo; vediamo il lato positivo: se tutto va bene, l’esperienza di Remothered: Broken Porcelain sarà più elettrizzante che mai.

A chi non lo ha già fatto, consiglio di recuperare la piccola perla sviluppata dai nostri compatrioti, quel Remothered: Tormented Fathers che nel 2018 si meritò le attenzioni di Keiichiro Toyama, il padre di Silent Hill, oltre a un ottimo giudizio dalla redazione di TGM. Non lo dico perché aver finito il primo episodio è fondamentale per capire questo secondo atto, ma solo perché ci tengo che i lettori di TGM possano sollazzarsi con i migliori giochi in circolazione.

YOU’RE MY BUTTERFLY, SUGAR BABY

Remothered: Broken Porcelain è un survival horror deciso a regalarci un’esperienza thriller degna delle grandi pellicole cinematografiche. Se di per sé il genere si presta naturalmente a rappresentare vicende in cui angoscia e tensione abbondano, è evidente la bravura del team italiano nel ricreare le stesse inquietanti e opprimenti atmosfere di film come Shining.

Remothered: Broken Porcelain Anteprima

Il fatto che neanche uno scorcio così sia scevro di tensione la dice lunga sul lavoro degli sviluppatori.

L’ossessionante ambientazione dell’Ashmann Inn, l’hotel sito alle sicule pendici dell’Etna in cui svolgono gli eventi, ci catapulterà dentro un’esperienza spaventosa che promette di tormentarci ben oltre la fine del gioco.

Un survival horror deciso a regalarci un’esperienza thriller degna delle grandi pellicole cinematografiche

La build non definitiva cui ho assistito mi ha permesso di capire che la formula vincente di Tormented Fathers si appresta a tornare in versione migliorata con Broken Porcelain. Il mix di QTE-enigmi-fasi stealth resta una delle colonne portanti del gameplay insieme all’altra peculiarità, quell’IA non scriptata che darà la caccia alla giovane protagonista del gioco, Jennifer.

Remothered: Broken Porcelain Anteprima

Quei cannoli siciliani nel menù sono un tocco di gustosissima classe.

Per poter avere una possibilità di uscire viva da questa caccia mortale, la ragazza potrà sfruttare alcune nuove feature come il suo potere speciale chiamato Moth Eye e delle capacità di movimento migliorate, che le consentono di scivolare sotto un ostacolo o scavalcarlo.

Pur restando fedele alla propria essenza le migliorie sembrano parecchie

Un’altra nuova meccanica riguarda il crafting con cui combinare gli oggetti trovati per ottenere item dagli effetti diversi: gli strumenti saranno tutti d’uso comune e legati al contesto, rivelandosi un dettaglio che aiuta con l’immersione nell’incubo.

Remothered: Broken Porcelain Anteprima

Un primo piano di Jennifer mentre è alle prese con un Quick Time Event.

Le nuove dinamiche sono state implementate perché i nemici adesso sono diversi e dotati di una IA migliorata che li porterà a collaborare tra loro, ragion per cui era necessario fornire a Jennifer qualche aiuto extra per gestire più minacce contemporaneamente.

Continua nella prossima pagina…

Articolo precedente
tyler rake recensione

Tyler Rake - Recensione

Articolo successivo

Un Septim per comprarli

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata