Editoriali

Fatemi sognare la Rossa

Scrivo raramente di esport, un po’ perché da queste parti c’è chi lo sa fare molto meglio di me, un po’ perché, a dire il vero, non sempre riesco ad a...[Continua]

L’ambigua sorte dei miei endless game

La mia libreria su PlayStation 4 elenca, in ordine di avvio, No Man’s Sky e The Long Dark. Non credo ci sia bisogno di presentarli, specie a voi che s...[Continua]

Il gamepad è per sempre?

Questa news dai campionati del mondo di Halo, per una volta presa a prestito da Kotaku, mi ha fatto venire in mente pensieri sui controller che si rip...[Continua]

Siamo una squadra fortissimi

Curiosi, i casi della vita. Sono uscito ieri sera pensando di cavarmela con un paio di pietanze grasse in un ristorante finto-americano qualsiasi, di ...[Continua]

Casa di Riposo TGM, dove ogni giorno è un sorriso

Quando uno comincia ad avere una certa età, anche stare seduto su una poltrona con un pad in mano può diventare un’attività decisamente faticosa...[Continua]

Prima di partire per un lungo viaggio

Prima di partire per un lungo viaggio porta con te la voglia di adattarti, cantava qualche tempo fa quella gran donna di Irene Grandi. Io, che sono so...[Continua]

Souvenir di un altro mondo

L’altro giorno, girando per negozi distrattamente, il mio sguardo è stato catturato da uno di quei cosi con la molla che si appendono allo specchietto...[Continua]

E se Facebook diventasse a pagamento?

Credo che l’audizione di Mark Zuckerberg di fronte al Senato americano per la questione Cambridge Analytica, conclusa qualche ora fa, sia destin...[Continua]

Kratos, Batman e la freccia di Robin Hood

Un gozzilione di anni fa, tipo nel 1989, lessi un’illustre prefazione che mi è tornata in mente proprio in questi giorni, ora che il ritorno di ...[Continua]

C’è davvero da festeggiare per il remake di Spyro?

Per qualche giorno mi sono chiesto se fosse giusto o meno scrivere questo editoriale. Non voglio mica dare l’idea di uno che si erga a scrivere cos’è ...[Continua]

Chi lascia la strada vecchia per la nuova... non loda il sole!

Ieri, complice uno sconto inaspettato sul Play Store e qualche soldino sul mio conto telefonico, ho deciso che era un’ottima idea comprare Final...[Continua]

Quella dannata voglia di trovare tutto

Ho una piccola patologia, lo ammetto: quando affronto un videogioco, lo faccio con la meticolosità di chi non riesce ad andare avanti se non ha esplor...[Continua]

L'amore a prima vista

È indubbiamente vero che la cultura dell’hype si sia trasformata in qualcosa di eccessivo, a volte tossico, ma così com’è altrettanto giusto che un gi...[Continua]

5 minuti... e poi via!

Ho sempre cercato di finire i giochi che compro, specie in passato, quando la maggior parte degli acquisti veniva fatta al day one o nei giorni immedi...[Continua]

Cinquanta sfumature di survival

La definizione di survival è oggi adoperata più che mai, al punto che è facile naufragare in mezzo a mille parametri, elementi di crafting, generi div...[Continua]

L'illusione della libertà

Nell’ultimo periodo mi è capitato di leggere diversi pezzi interessanti sullo sviluppo delle side quest (uno è sull’annuario di PC Gamer UK, un altro ...[Continua]

Quella scintilla che porta nuovo hardware

Vi scrivo mentre la PS4 è in pausa, con la schermata del menù di World of Warriors che mi guarda ansioso di essere recensito (potete leggerla qui). Mi...[Continua]

Quando vince il cattivo

Ci stavo pensando qualche sera fa, dopo aver rivisto per l’ennesima volta quel piccolo capolavoro che è Seven, un film che – nonostante gli anni sulle...[Continua]

Ma quanto deve durare un videogioco per farci contenti?

Torno a parlare di Monster Hunter World perché in fin dei conti è la singola attività che mi ha rubato più tempo negli ultimi due mesi. Il contatore è...[Continua]

Oasis, Metaverso e Carbonio Alteratissimo

Se interrogaste un appassionato di cyberpunk sulle opere che meglio contemplano una futuribile realtà virtuale, probabilmente vi verrebbero elencati t...[Continua]

Password dimenticata