Editoriali

Sono un evocatore e ne vado fiero

Sono pochi i titoli che, nel corso degli anni, rimangono inesorabilmente installati nel mio hard disk. Il primo, ormai lo sapete, è Ultima Online, che...[Continua]

Videogiochi sul trono

Per la serie “gli editoriali frivoli e pressoché inutili del venerdì”, mi punge vaghezza di condividere con voi il fatto che ieri sera ero lì bel bell...[Continua]

Apologia del manuale di istruzioni

Sono tendenzialmente una persona poco nostalgica e, per quanto capisca e trovi sensato il discorso che faccia Roberto sul digital delivery, sono total...[Continua]

Il Sol Levante è la patria dei videogiochi mobile

Sono tornato appena da qualche giorno dal mio primo viaggio in terra giapponese. È stata la prima esperienza in un posto che ho sempre sentito mio, co...[Continua]

La battaglia di Battlefront può aspettare

Qualcuno avrà notato che, questa mattina, fra le nostre pagine non è presente la recensione di Star Wars Battlefront 2. Ieri sera il #teamcrimine si è...[Continua]

Caccia al tesoro

In questi giorni, ma anche in queste settimane e persino negli ultimi mesi, prevedibilmente, si fa un gran parlare delle microtransazioni, che ormai c...[Continua]

Il digital delivery e quello che fu il nostro diritto di proprietà

In un autunno caratterizzato da cronache di scandali sessuali che coinvolgono famose celebrità e leggi elettorali capaci di scaldare gli animi anche d...[Continua]

Hype silenzioso

Non più tardi di ieri, durante una delle tante sotto-chat redazionali che tengo quotidianamente con i vari figuri che compongono la redazione di The G...[Continua]

La voglia di giocare

Quest’anno sono tornato al Lucca Comics & Games dopo qualche anno di assenza, un po’ per questioni lavorative, un po’ per puro p...[Continua]

Convivere in armonia con gli spoiler

Rileggendo l’editoriale No spoiler, please! di Ivan Conte – che augurava malesseri intestinali a chiunque, nel corso degli anni, gli avesse in q...[Continua]

Pagati (poco) per giocare (molto)

La prossima volta che vostra madre/moglie/compagna vi stressa l’anima perché fate le quattro di notte a giocare, potrete finalmente rispondere d...[Continua]

Il pozzo delle memorie analogiche

Non accade raramente che il buon Todeschini, correggendo i miei pezzi su TGM, si trovi costretto a controllare una volta di più i nomi propri di perso...[Continua]

Metagioco per metà gioco e non metagioco per l'altra metà del gioco

Ieri, dopo fin troppi mesi che era parcheggiato nel mio hard disk, ho finalmente portato a termine Thimbleweed Park. Dato il mio smisurato amore verso...[Continua]

Bipolarismo videoludico

In questi giorni sono finalmente riuscito a dedicare un minimo di tempo a FIFA 18, dopo che il disco del gioco ha sostato per un mesetto abbondante su...[Continua]

La misura della bellezza

I momenti di viaggio sono sempre quelli in cui, volente o nolente, finisci per avere degli insoliti attimi di dilatazione temporale e guardi necessari...[Continua]

Sale giochi di un futuro passato

Qualcuno, come il nostro antichissimo eppur giovane Mirko Marangon, usa ancora l’espressione “la grafica del bar” per descrivere la ...[Continua]

L'insostenibile leggerezza della main quest

Evitando spoiler consistenti, potrei così riassumere la main quest di The Witcher 2: Assassins of Kings: un super cattivo ipertrofico entra in scena, ...[Continua]

Il single player è morto? Viva il single player!

L’industria dei videogiochi è spesso una girandola impazzita, e quello che va bene oggi non è detto che andrà benissimo domani. D’altronde...[Continua]

Quando gli NDA sono carta straccia

Un NDA (acronimo di Non Disclosure Agreement) è un documento di riservatezza e non divulgazione che viene firmato e sottoscritto dalle parti affinché ...[Continua]

Ciao, sei un videogiocatore?

Esiste una definizione universalmente accettabile di “gamer”, o videogiocatore? Mi ponevo il dubbio qualche giorno fa, cercando di rifilar...[Continua]

Password dimenticata