getsufumaden anteprima

GetsuFumaDen: Undying Moon

PC Switch

GetsuFumaDen: Undying Moon – Anteprima

Era lì nell’olimpo degli eroi dimenticati assieme a Takamaru di Nazo no Murasame Jou, ma Konami ha pensato di richiamare il buon vecchio Fuma dalla pensione con GetsuFumaDen. Era ora!

Sviluppatore / Publisher: Konami, GuruGuru / Konami Prezzo: 24,99€ Localizzazione: Testi Multiplayer: Assente PEGI: 18 Disponibile Su: PC (Steam, Accesso Anticipato), Nintendo Switch

Mi rendo conto che il personaggio possa creare confusione nella mente dei più giovani: così come il collega spadaccino Takamaru, Fuma è un personaggio proveniente dall’oscuro passato del Famicom, quello mai giunto in occidente. È anche lecito confondere il titolo del gioco originale (Getsu Fuuma Den, ovvero La leggenda del demone del vento lunare) con il quasi omonimo Genpei Touma Den di Namco, arcade tanto celebre in patria quanto sconosciuto nel resto del mondo, improvvisamente reso famoso dal successo della serie Hi-Score Girl.





La somiglianza tra i due giochi, tuttavia, si limita all’assonanza tra i nomi, giacché l’avventura originale del nostro amico Fuma mostra piuttosto marcate similitudini con Kenseiden, un gioco per Master System che condivide la medesima struttura da platform non lineare, con un percorso da decidere su una mappa strategica costellata da stage liberamente esplorabili. Fuma, per dovere di cronaca, è basato sul vero Kotaro Fuma, una figura storica le cui gesta a metà tra realtà e folklore sono state romanzate in forma videoludica più e più volte durante gli anni, vedi le serie World Heroes di ADK per Neo Geo o la saga di Sengoku Basara, il clone di Shin Sangoku Musou griffato Capcom che spinge forte il pedale della megalomania più folle e divertente.

LA LUNA NON MUORE MAI

Cosa ci fa il protagonista di un gioco d’azione uscito nel 1987 ai giorni nostri? Diventa la star di un nuovo roguelite, naturalmente, e badate bene: GetsuFumaDen: Undying Moon è la cosa più vicina a un nuovo Castlevania firmato Konami che giocherete l’anno prossimo. O dopo aver letto queste righe qualora amiate divertirvi su PC, visto che il gioco sarà disponibile con Accesso Anticipato su Steam dal 13 Maggio. Nonostante la data dell’effettiva pubblicazione possa sembrare lontana, già adesso il gioco pare estremamente promettente grazie a un’azione arcade furiosa che lascia però lo spazio a un’attenta pianificazione, una struttura che lo pone idealmente sullo stesso piano dell’acclamatissimo Dead Cells.

getsufumaden anteprima

No, non è un’illustrazione, si tratta “solo” del primo boss. Stilisticamente GetsuFumaDen: Undying Moon già da ora non ha rivali.

La storia si allaccia a quella dell’antico predecessore: il demone Ryukotsuki si è svegliato dopo un sonno millenario nel Giappone del quindicesimo secolo, scardinando le porte dell’inferno e riversando sulla terra una stirpe di demoni. Avendo perso due fratelli nel tentativo di fermarlo, Fuma accetta il ruolo di leader del clan Getsu e parte a sua volta alla carica, nel tentativo di arginare l’assalto infernale laddove il resto della famiglia ha fallito. Non finirà bene, visto che il giovane ninja dovrà morire più volte durante l’avventura, soverchiato dalla potenza e dal numero dei nemici. Ogni morte però sarà seguita dalla rinascita, lì nella dimora del clan Getsu, dove poco alla volta potrà rafforzare il suo corpo e la potenza dell’arsenale per compiere progressi sempre più significativi sulla strada che lo porterà al conspetto della mente a capo delle forze infernali. L’importante è non demordere e fare tesoro di ogni sconfitta, un imperativo in questa tipologia di giochi.

Continua nella prossima pagina…

Articolo precedente
Total War Warhammer III intervista apertura

Total War: Warhammer III, quattro chiacchiere con Creative Assembly – Intervista

Articolo successivo
Total War Warhammer III anteprima apertura

Total War: Warhammer III – Anteprima

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata