WRC 10 – Anteprima

Il World Rally Championship compie cinquant’anni, quindi per KT Racing non può esserci occasione migliore di questa per celebrare il lieto evento con WRC 10, la decima iterazione del simulatore di corse off-road.

Sviluppatore / Publisher: KT Racing / Nacon Prezzo: N.D. Localizzazione: Completa Multiplayer: Online e Locale PEGI: 3 Disponibile su: PC (Steam, Epic Game Store), PS4, PS5, Xbox Series X|S, Xbox One, Switch Data di Lancio: 2 settembre

L’importante ricorrenza è il motivo per cui, durante l’anteprima cui ho partecipato, WRC 10 è stato presentato dagli sviluppatori come una sorta di edizione anniversario piena di contenuti-regalo per tutti.





Una delle novità che sicuramente farà felici gli appassionati di rally è la nuova 50th Anniversary Mode, un vero omaggio alla storia di una manifestazione che appassiona piloti e aspiranti tali fin dal 1973. Per festeggiare alla grande il cinquantesimo compleanno del WRC, KT Racing ha pensato di dare ai giocatori la possibilità di rivivere 19 momenti che hanno fatto la storia del World Rally Championship attraverso una modalità che ne attraversa in lungo e in largo la leggenda.

È QUI LA FESTA?

Il numero di piste (e di speciali condizioni di gara) del passato è degno di nota, si parla di 12 rally così suddivisi: 7 al lancio di WRC 10 (Montecarlo, Grecia/Acropoli, Italia/Sanremo, Svezia, Kenya, Spagna e Nuova Zelanda) e altri 5 in un secondo momento (Portogallo, Finlandia, Argentina, Germania e Messico).

WRC 10 anteprima

Graficamente non si grida al miracolo, ma non ci si può neppure lamentare troppo.

La 50th Anniversary Mode è una modalità particolarmente interessante anche perché aggiunge qualcosa come 22 auto leggendarie che fanno sbavare solo a pronunciarne il nome, come ad esempio la Subaru Impreza WRC 1997, la Toyota Celica Turbo GT4 o la Lancia Delta (Integrale e 4WD 1987). Ci sono inoltre 20+ sfide specifiche che coprono un ampio arco temporale che va dal 1973 ai giorni nostri e sono divise in cinque categorie: Primi Anni, Gruppo B, Gruppo A, WRC e WRC Moderno.

RALLY PER TUTTI I GUSTI

Naturalmente non c’è solo l’omaggio alla storia, WRC 10 ha diversi assi nella manica per quanto riguarda il presente. Tra novità e miglioramenti un po’ ovunque spicca una modalità Carriera ancora più articolata e rifinita. Quest’anno, creando il proprio team o utilizzandone uno già esistente, ci saranno più dinamiche da gestire, ergo tra Calendario, Sponsor, Team Management (con nuove posizioni e affinità, quindi una gestione migliorata della squadra), un albero dei talenti potenziato, obiettivi e nuove evoluzioni dell’HQ, i giocatori avranno ancora più carne al fuoco da maneggiare con cura. Anche la personalizzazione ha fatto un passo in avanti grazie alla novità assoluta per la serie che è l’editor di livree, una feature che consente di personalizzare ancora più nel dettaglio l’aspetto estetico delle proprie vetture.

WRC 10 anteprima

Ci sono momenti in cui l’adrenalina prende il sopravvento.

Trattandosi della incarnazione digitale ufficiale della stagione 2021 (non per niente è anche conosciuto come WRC 10 FIA World Rally Championship), WRC 10 offrirà anche tutto ciò che serve per lanciarsi alla conquista del titolo di campione del mondo 2021. Ci saranno 4 nuovi rally del calendario attuale (Estonia, Croazia, Belgio e Spagna), 19 ambientazioni totali ricreate tenendo conto anche delle condizioni più impervie (13 del 2021 e 6 storiche), 120+ tappe speciali e 52 team ufficiali della stagione in corso (categorie WRC, WRC2, WRC3, Junior WRC).

WRC 10 PROMETTE DI AVERE UN’AMPIA SELEZIONE DI AMBIENTAZIONI E MODALITÀ DI GIOCO

Tutti i numeri ivi riportati devono essere sommati ai tanti contenuti già conosciuti dagli affezionati alla serie e poi sparpagliati fra una carrellata di modalità single player (Carriera, Stagione, Partita Rapida, Allenamento, Challenges, Area Test e il già menzionato 50th Anniversary Mode) e multiplayer (Clubs per creare competizioni personalizzate, Lobby online, Co-Driver in co-op, Splitscreen in locale, daily, weekly e special challenges). L’elenco dei contenuti si deve concludere con quelli per così dire di contorno come la photo mode, l’editor di livree, lo showroom, la driver card più completa e la nuova funzione chiamata Coach, una specie di tutor che aiuterà districarsi fra le numerose attività disponibili.

Continua nella prossima pagina…

Articolo precedente
life is strange true colors anteprima

Life is Strange: True Colors – Anteprima

Articolo successivo
rims racing anteprima

RiMS Racing – Anteprima

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata