FIFA 21 – Recensione

PC PS4 PS5 Switch Xbox One Xbox Series X

Si torna in campo con FIFA 21 per un’altra annata tra partite in strada, figurine da collezionare, gol e giocate spettacolari.

Sviluppatore / Publisher: EA Vancouver, EA Romania / EA Games Prezzo: 59,99€ (PC), 69,99€ (console) Localizzazione: Interfaccia, Voci Multiplayer: Online e Locale PEGI: 3 Disponibile Su: PC (Steam, Origin), PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch

Iniziare la recensione di FIFA 21 utilizzando espressioni calcistiche, tipo “calcio d’inizio per EA”? Già fatto in passato con qualche altro titolo, non credo sia il caso di ripetermi. Dedicare le prime righe alla delicata situazione mondiale, e all’impatto che questa ha avuto sullo sviluppo dei giochi? Anche questo credo di averlo già fatto.





Sottolineare come l’ormai prossima uscita delle nuove console abbia portato molti team a creare edizioni “di passaggio”? Probabilmente ho già fatto anche questo. A questo punto sono a corto di idee. Forse è meglio passare direttamente al gioco

LA CONFERMA DI VOLTA

Torna Volta, torna il calcio da strada, tornano le partite in cui la tattica lascia spazio alla fantasia. Tornano i dribbling assurdi, le giocate irriverenti, i passaggi che sfruttano le sponde. Torna (quasi) tutto quello che abbiamo già avuto modo di provare l’anno scorso, inserito all’interno di un contesto che presenta nuove opzioni studiate per garantire maggiore appeal sul lungo periodo. Ci saluta la modalità Storia, sostituita da una serie di incontri collegati tra loro da un sottilissimo filo narrativo e racchiusi sotto il nome di “Il Debutto”.

Il Debutto funge da introduzione a Volta. Una storia breve e prevedibile, che può essere completata in poco più di un’ora.

Un paio di ore al massimo che servono più che altro da introduzione al mondo di Volta, e che trascorrono tra qualche partita, una serie di prove di abilità che fungono da allenamento, alcune sequenze di intermezzo dove non mancano i cameo di star mondiali, la possibilità di arruolare nuovi calciatori e quella di acquisire nuovi capi d’abbigliamento. Nulla di trascendentale, anzi, vista l’inconsistenza della trama la voglia di “skippare” gli intermezzi e di procedere rapidamente (fosse solo per sbloccare i relativi trofei/achievement) ha ben presto il sopravvento.

INTERESSANTI LE BATTAGLIE SPECIALI, IN CUI ANDREMO AD AFFRONTARE SQUADRE CREATE DA ALTRI UTENTI

Più interessanti invece le Battaglie Speciali, una sorta di Squad Battles da strada in cui si affrontano sia squadre create da altri utenti che team composti da professionisti in una sequenza di partite in cui la vittoria viene ricompensata con i Volta Points, la valuta da spendere per modificare il look del proprio alter ego virtuale. A questo riguardo, tra oggetti sbloccabili, esclusivi e acquistabili liberamente c’è davvero l’imbarazzo della scelta e, considerando la generosità con cui vengono elargiti i crediti, non ci vuole molto a trovarsi con un guardaroba fornito di tutto punto.

Volta propone decine di capi di abbigliamento con cui personalizzare il look del proprio calciatore.

Arricchito anche il comparto online, con incontri che permettono di controllare l’intero team, di giocare in compagnia di amici o di perfetti sconosciuti. La presenza di una struttura a divisioni conferisce un pizzico di profondità in più, e rende le partite non fini a sé stesse. Il matchmaking funziona discretamente anche se, come sempre quando si tratta di multigiocatore è inevitabile una percentuale di rischio. Soprattutto per le squadre create “al volo”, la possibilità di trovarsi fianco a fianco con innamorati del pallone e dribblomani vari c’è, ma è tutto sommato sopportabile. Tutto sommato bene, come l’anno scorso, la resa sul campo. Quello di Volta non è una tipologia di calcio particolarmente tattica e, grazie alla sua immediatezza, riesce a risultare subito divertente. Non propone soluzioni complesse, ma richiede comunque una discreta dose di abilità se affrontata ai livelli di difficoltà più elevati. È necessaria una buona tecnica, bisogna essere molto veloci nei movimenti e, a seconda della modalità scelta, adottare approcci leggermente diversi.

Continua nella prossima pagina…

Condividi con gli amici










Inviare

Pro

  • Modalità Volta più strutturata rispetto alla passata edizione / Carriera più ricca / Bene alcune novità strutturali, cross su tutti.

Contro

  • Si corre troppo / Nessun passo in avanti nel comparto tecnico.
8

Più che buono

Password dimenticata