Call of Duty 2020 treyarch

Call of Duty: Black Ops 4

PC PS4 Xbox One

Call of Duty 2020: cambio di sviluppatore in corsa, arriva Treyarch

Terremoto in casa Activision per quanto riguarda l’episodio di Call of Duty la cui pubblicazione è prevista nel corso del 2020.
Stando a un’inchiesta pubblicata sulle pagine virtuali di Kotaku, il publisher avrebbe stravolto i piani di sviluppo della serie rimuovendo Sledgehammer Games e Raven Software dal timone del progetto in uscita il prossimo anno, per porre nuovamente Treyarch al comando dei lavori.
Pare che lo sviluppo del gioco portato avanti da Sledgehammer Games e Raven Software non stesse procedendo nel migliore dei modi, per questo Activision avrebbe trasformato il progetto Black Ops 5 e spostato il tutto negli uffici di Treyarch. Tuttavia, i due sviluppatori originali sarebbero rimasti in qualche modo coinvolti nei lavori, sebbene con un ruolo di mero supporto.
Secondo quanto segnalato dalle fonti interpellate da Kotaku, inoltre, Call of Duty: Black Ops 5 dovrebbe essere un gioco cross-gen, quindi non solo vedrà la luce sulle piattaforme attuali, ma anche su quelle della prossima generazione.

Call of Duty 2020 treyarch

Articolo precedente
Nippon Ichi Software

Nippon Ichi Software: problemi finanziari per la compagnia giapponese

Articolo successivo
capcom re engine resident evil 2 demo

Capcom è al lavoro su più titoli sviluppati con il RE Engine

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata