Nippon Ichi Software: problemi finanziari per la compagnia giapponese

Pare che Nippon Ichi Software stia navigando in cattive: la compagnia giapponese che ha dato i natali, tra gli altri, alla serie Disgaea si troverebbe in una crisi finanziaria di notevoli dimensioni, tanto che vi è il rischio di non riuscire più a pagare i dipendenti.
Secondo quanto riportato sulle colonne di Siliconera, Nippon Ichi Software ha chiesto l’autorizzazione alla borsa di Tokyo per vendere la proprie azioni a un prezzo inferiore rispetto al valore di mercato, un’operazione che viene considerata un’ultima risorsa in casi di crisi di liquidità. In questo modo, la compagnia spera di racimolare abbastanza denaro per proseguire a effettuare le operazioni correnti, quindi per pagare i dipendenti e finanziare lo sviluppo di nuovi progetti videoludici.
La crisi pare sia dovuta alle scarse performance sul mercato di alcuni dei giochi più recenti prodotti da Nippon Ichi Software, tra cui il titolo mobile Disgaea RPG, il quale si è presto rivelato un flop commerciale incapace di recuperare i costi di sviluppo, una situazione che ha persino provocato il crollo del valore delle azioni della compagnia.

Nippon Ichi Software

Articolo precedente
Nintendo Microsoft cloud

Anche Nintendo potrebbe affidarsi ai servizi di Microsoft in ambito cloud

Articolo successivo
Call of Duty 2020 treyarch

Call of Duty 2020: cambio di sviluppatore in corsa, arriva Treyarch

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata