Per Take-Two il multiplayer cross-platform è inevitabile

Durante un intervento in occasione della Goldman Sachs Communacopia Conference, Strauss Zelnick – il CEO di Take-Two Interactive – ha dichiarato che il multiplayer cross-platform è ormai una tappa inevitabile per l’industria dei videogiochi.
Come riportato da Game Informer, Zelnick ha dichiarato che le barriere innalzate dai sistemi chiusi sono destinate a crollare. Il manager ha poi speso qualche parola a supporto delle recenti politiche messe in atto da Microsoft, riferendosi all’apertura della Casa di Redmond verso altre piattaforme.
Siamo a disposizione dei consumatori,” ha dichiarato il boss di Take-Two. “Nel momento in cui si impongono regole che non beneficiano i consumatori ma si crede possano giovare alla propria azienda, allora si è in errore e i consumatori andranno altrove. Bisogna sempre fare attenzione alle richieste degli utenti.
Infine, Zelnick ha volto lo sguardo verso il futuro, affermando che lo streaming di contenuti non potrà far altro che spingere le diverse compagnie verso l’eliminazione delle barriere tra le piattaforme.

Take-Two multiplayer cross-platform

Articolo precedente
Fortnite: WBIE e Epic Games annunciano il pacchetto Zero Assoluto

Nintendo Switch: in arrivo il bundle dedicato a Fortnite

Articolo successivo
N1RV Ann-A pc ps4 switch

Annunciato N1RV Ann-A, il sequel di VA11 Hall-A

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata