fortnite nintendo switch

Fortnite

PC PS4 Xbox One

Fortnite: Epic Games porta due presunti cheater in tribunale

Secondo quanto riportato in un articolo comparso sulle pagine virtuali di Gamasutra, Epic Games ha deciso di citare in tribunale due presunti cheater accusati di aver violato la licenza di Fortnite.
I due giocatori della modalità Battle Royale, tali Charles Vraspir e Brandon Broom, avrebbero utilizzato un apposito software per manipolare le partite e trarre un vantaggio ingiusto nei confronti degli altri utenti.
Epic Games ha chiesto alla corte della Carolina del Nord che ciascuno venga condannato al risarcimento di 150 mila dollari per la violazione delle leggi sul copyright in vigore nello stato americano.

fortnite battle royale

Articolo precedente
Horizon Zero Dawn the frozen wilds espansione

The Frozen Wilds sarà l'unica espansione di Horizon Zero Dawn

Articolo successivo
WWE 2K18 è disponibile da oggi per PlayStation 4 e Xbox One

WWE 2K18 è disponibile da oggi, pubblicato il trailer di lancio

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata