Il CEO di Intel ha venduto azioni della compagnia pari a 39 milioni di dollari

Stando alle notizie che stanno iniziando a circolare sulla Rete, il CEO di Intel, Brian Krzanich, ha venduto azioni della compagnia che dirigi per un valore complessivo pari a 39 milioni di dollari.
Come riportato da PC Gamer, la transazione pare sia avvenuta in conformità con la direttiva 10b5-1 della Security and Exchange Commission statunitense che disciplina le modalità di vendità di azioni di compagnie quotate in borsa da parte dei dipendenti della stessa società, evitando di fatto le accuse di insider trading. In questo caso specifico, un portavoce di Intel ha spiegato che la vendita delle azioni è stata pianificata con un mese di anticipo rispetto alla data in cui è avvenuta la transazione vera e propria, quindi dopo la scoperta da parte di Intel delle vulnerabilità dei suoi processori, ma prima che tale notizia venisse resa nota al pubblico.
Tuttavia, le circostanze potrebbero comunque attirare l’attenzione della commissione di vigilanza degli Stati Uniti, anche perché negli ultimi giorni le azioni di Intel stanno costantemente perdendo valore.

Intel ceo brian krzanich

Articolo precedente
NBA Playgrounds enhanced edition switch

NBA Playgrounds ottiene una Enhanced Edition su Switch

Articolo successivo
nintendo switch vendite italia

Nintendo: Switch continuerà a godere del supporto delle terze parti

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata