Quantic Dream David Cage

Detroit: Become Human

PS4

Quantic Dream nell'occhio del ciclone, un inferno per i dipendenti

Un report pubblicato da ben tre testate giornalistiche francesi punta i riflettori su Quantic Dream e sui presunti comportamenti scorretti portati avanti da David Cage e Guillaume de Fondaumière.
Stando a quanto raccolto dagli utenti del forum di ResetEra, i due leader della software house d’Oltralpe sarebbero responsabili della creazione di un ambiente di lavoro altamente tossico, rei di sovraccaricare i dipendenti con ritmi lavorativi stressanti, e di molestarli con comportamenti del tutto inappropriati a base di battute omofobe, razziste e sessiste. Pare che i due si divertano persino a creare fotomontaggi dei dipendenti per metterli alla berlina. Guillaume de Fondaumière, inoltre, è accusato anche di molestie fisiche, in quanto cercherebbe spesso di rimorchiare durante i party aziendali esigendo baci dai dipendenti.
Dal canto loro, David Cage rigetta le accuse, affermando che se fosse davvero omofobo, sessista e razzista non avrebbe mai lavorato con Ellen Page, attivissima sul fronte dei diritti LGBT, e Jesse Williams, che combatte spesso per le minoranze negli Stati Uniti; mentre Guillaume de Fondaumière ha dichiarato di essersi sempre comportanto in maniera corretta agli eventi organizzati da Quantic Dream.

Quantic Dream David Cage

Articolo precedente
Dragon Ball FighterZ open beta

Dragon Ball FighterZ: Bandai Namco potrebbe estendere l'open beta

Articolo successivo
Sega conto alla rovescia

SEGA dà il via a un conto alla rovescia, novità in vista?

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata