Nintendo non esclude la possibilità di altri film sulle sue IP

Ve lo ricordate il film Super Mario Bros.? Beh, forse è meglio dimenticarlo, visto che anche Nintendo ne deve essere rimasta così scottata di evitare di di produrre altri film sulle sue IP per più di vent’anni. Sembra, però, che negli ultimi anni il trend stia cambiando. Il recente Detective Pikachu è infatti andato incontro a un enorme successo, e da circa tre anni Nintendo sta collaborando con lo studio Illumination per la creazione di un film animato su Mario, che possa finalmente rendere giustizia al baffuto idraulico anche sul grande schermo.

Di questo ed altro ha parlato il CEO di Nintendo Shuntaro Furukawa nel corso di una lunga intervista con Fast Company, sottolineando quanto il processo che porta ad approvare la produzione di prodotti simili non sia né semplice né immediato: la Casa di Kyoto ci tiene a far sì che tutti i progetti legati alle sue IP siano fedeli all’originale e rispettino standard di qualità. La buona notizia, però, è che Furukawa non esclude altre produzioni di questo tipo in futuro: “l’animazione, in generale, è qualcosa che stiamo prendendo in considerazione, e non solo per [il franchise di Mario].” Non è improbabile i prossimi anni ci riservino nuovi film di Mario e amici, dunque, o magari anche serie TV. Noi la buttiamo lì: visto che di questi tempi tirano molto, una serie animata su Zelda non sarebbe mica male.

nintendo film

Articolo precedente
david jaffe

David Jaffe, creatore di God of War, si unisce a Movie Games

Articolo successivo
nis classics

Prinny Presents NIS Classics Volume 1: rivelata la data di lancio su Switch

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata