Death Stranding playstation experience kojima productions

Death Stranding

PS4

Death Stranding potrebbe utilizzare l'engine di Infamous Second Son

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da GamingBolt, Hideo Kojima potrebbe aver scelto l’engine di Infamous Second Son per sviluppare Death Stranding.
Ricordiamo che il Fox Engine realizzato da Kojima quando era ancora in Konami è rimasto di proprietà del publisher giapponese, ed è di conseguenza inaccessibile alla neonata Kojima Productions. A Hideo Kojima rimangono quindi due opzioni: creare da zero un nuovo motore oppure utilizzarne uno già fatto. A quanto pare il game designer nipponico avrebbe optato per l’engine sviluppato da Sucker Punch per l’action game pubblicato in esclusiva su PS4.
Vi ricordiamo che queste sono solo voci di corridoio, di conseguenza non vi è nulla di certo sulla questione.

Death Stranding infamous second son

Articolo precedente
Salvation call of duty black ops 3 dlc

Salvation, l'ultimo DLC di Call of Duty Black Ops 3, è in arrivo su PC e Xbox One

Articolo successivo
The Crimson Court Darkest Dungeon DLC

Annunciato The Crimson Court, il primo DLC di Darkest Dungeon

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata