AMD e Cray insieme per la realizzazione del supercomputer Frontier

AMD e Cray hanno annunciato che collaboreranno per la realizzazione del prossimo supercomputer più veloce del mondo, che definirà nuovi standard in termini di performance di elaborazione e porterà l’industria nell’era Exascale. È previsto che il nuovo sistema, denominato Frontier e con oltre 1,5 exaflop di potenza, sia online negli Stati Uniti nel 2021. Il budget per l’intero sistema è stimato in oltre 600 milioni di dollari, necessari per lo sviluppo di sistemi e tecnologie.

AMD contribuirà al progetto integrando all’architettura Cray Shasta soluzioni hardware e software all’avanguardia, per affrontare le sfide più ardue nel mondo attuale del computing, tra cui:

  •  CPU AMD EPYC e GPU Radeon Instinct ottimizzate e sviluppate appositamente per High Performance Computing (HPC) e Artificial Intelligence (AI)
  • High Bandwidth Memory (HBM);
  • Connessione Infinity Fabric personalizzata e ad alta velocità;
  • Ambiente di programmazione open ROCm avanzato per il supporto di CPU e GPU AMD.

Con questo annuncio, AMD e Cray offriranno un nuovo paradigma di HPC per supportare i complessi requisiti di elaborazione, interconnessione, software e storage richiesti dall’Exascale computing, ponendo le basi per il futuro del computing ad alte prestazioni, migliorando notevolmente le prestazioni per Intelligenza Artificiale, Analitycs e simulazioni.

amd frontier

 

Articolo precedente
gog sconti Divinity Original Sin 2 Definitive Edition

GOG dà il via a una tornata di sconti dedicata ai giochi di ruolo

Articolo successivo
cd projekt red negozio

CD Projekt RED apre il suo negozio di merchandise ufficiale

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata