Google Stadia: l'abbonamento Pro è gratuito per due mesi

Con il coronavirus che continua ad attanagliare il mondo, le persone ormai vivono come detenuti nelle loro case per rispettare le misure restrittive nel tentativo di rallentare la diffusione del virus. Di conseguenza, diverse aziende del settore videoludico stanno cercando di incoraggiare il distanziamento sociale giocando ai videogame. Da parte sua, Google Stadia ha approntato due importanti iniziative che cercano di ottenere un duplice risultato: ampliare il proprio pubblico e dare l’opportunità di fruire in forma completa della propria offerta videoludica in streaming.

In un post di Stadia VP e del GM Phil Harrison, Google rilascia oggi una versione di prova per Google Stadia che consente a chiunque di giocare attraverso la piattaforma di streaming su vari dispositivi compatibili. Secondo Google, tutto ciò che serve per iniziare a giocare con Stadia è un account Gmail registrato.

Oltre a questo la società offre anche una versione di prova gratuita per le iscrizioni a Stadia Pro valida per i prossimi due mesi, a partire da oggi. I nuovi utenti che si registrano oggi a Stadia saranno automaticamente in grado di ottenere l’abbonamento a Stadia Pro, mentre ai membri attuali di Stadia Pro non verranno addebitati i prossimi due mesi di servizio. Gli utenti possono recedere dal servizio di abbonamento Pro una volta terminato il periodo di prova o continuare il servizio al prezzo di 9,99 € al mese.

Con l’iscrizione gratuita a Stadia Pro, gli utenti potranno accedere a nove giochi. L’elenco completo dei giochi disponibili gratuitamente con Stadia Pro è disponibile di seguito:

  • Destiny 2: The Collection
  • GRID
  • Gylt
  • SteamWorld Dig 2
  • SteamWorld Quest: Hand of Gilgamech
  • Serious Sam Collection
  • Spitlings
  • Stacks on Stacks (on Stacks)
  • Thumper

Secondo Harrison, Google sta inoltre apportando alcune modifiche temporanee all’utilizzo della larghezza di banda di Stadia per “un approccio responsabile al traffico internet”. Proprio come altre società tra cui Sony, Google regolerà la risoluzione dello schermo predefinita per i giochi Stadia da 4K a 1080p al fine di ridurre l’utilizzo della larghezza di banda di internet.

Fonte

Articolo precedente
troy baker

Troy Baker, voce in The Last of Us 2 e Avengers, preannuncia "grandi notizie" in arrivo

Articolo successivo
streets of rage 4 uscita

Streets of Rage 4: l'uscita verrà confermata a breve da Dotemu

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata