Apple presenta iPhone X, tutte le novità del keynote

Durante il keynote trasmesso direttamente dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino che si è appena concluso, Apple ha presentato il nuovissimo iPhone X.
Questo smartphone celebra i dieci anni dal lancio del primo iPhone, rivoluzionandone l’aspetto estetico: per cominciare scompare il pulsante fisico anteriore, lasciando così spazio a un display senza cornici che occupa la totalità della superficie. Lo schermo è un OLED Super Retina da 5,8 pollici con risoluzione 2436×1125 e 458 ppi, con inoltre il supporto alle tecnologie HDR10 e Dolby Vision.
L’iPhone X monta un processore A11 Bionic a 6 core con architettura a 64bit e coprocessore di movimento M11 integrato, 3GB di RAM, una fotocamera posteriore a doppio sensore da 12MP con grandangolo da ƒ/1.8 e teleobiettivo da ƒ/2.4; ciò permette di registra video fino a risoluzione 4K e a 60 fps. La fotocamera anteriore, essenziale per il meccanismo di sblocco Face ID tramite riconoscimento facciale, è invece da 7MP ed è in grado di registrare video in Full HD.
Lo smartphone sarà disponibile dal 3 novembre al prezzo di € 1,189 per la versione da 64GB, oppure € 1,359 euro per la configurazione da 256GB.

L’evento di Cupertino è servito anche come palcoscenico per la presentazione dei nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus: concettualmente ed esteticamente più simili ai modelli precedenti, queste versioni del dispositivo mobile Apple presentano display da 4,7 pollici e da 5,5 pollici, con risoluzione 1334×750 a 326 ppi per il modello base e 1920×1080 a 401 ppi per la versione Plus. Entrambi montano lo stesso processore dell’iPhone X. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, iPhone 8 ne utilizza una da 12MP, diaframma con apertura ƒ/1.8 e zoom digitale fino a 5x, mentre il modello Plus ha una fotocamera a doppio sensore da 12MP, grandangolo ƒ/1.8 e teleobiettivo ƒ/2.8.
Sul fronte dei prezzi e delle date di disponibilità, iPhone 8 costerà € 839 nella configurazione base da 64GB e
€ 1,009 se si opta per quella da 256GB; mentre il modello Plus da 64GB costerà € 949, € 1,119 quello da 256GB. Tutti i modelli saranno disponibili in Italia dal 22 settembre.

Durante il keynote è stata svelata anche la nuova Apple TV 4K in grado di riprodurre contenuti a risoluzione 4K, con supporto all’HDR10 e a Dolby Vision. Monta un chip Apple 10X Fusion e una nuova versione del sistema operativo tvOS. Apple TV 4K sarà disponibile nel Bel Paese dal 22 settembre nei modelli da 32GB (€ 199) e 64GB (€ 219).

Per finire, Tim Cook ha mostrato gli Apple Watch Series 3, esteticamente identici ai modelli precedenti ma con l’aggiunta di un modulo LTE per effettuare direttamente la connessione alla rete senza l’utilizzo di uno smartphone collegato, e senza la presenza di una scheda SIM (funzionerà con una SIM elettronica). La terza serie di Apple Watch è stata pensata per tenere traccia delle attività degli utenti in maniera intelligente, rendendo più facile il monitoraggio delle attività sportive e delle azioni svolte ogni giorno. Sul fronte hardware, Apple Watch ora monta un processore dual core che ne migliora la velocità e la reattività. Disponibile dal 22 settembre a partire da € 379.

iphone x apple

Articolo precedente
Thimbleweed Park per Switch ha una data d'uscita

Thimbleweed Park per Switch ha una data d'uscita

Articolo successivo
sky thatgamecompany

Sky è il nuovo gioco di thatgamecompany, i creatori di Journey

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata