Telltale avrebbe dovuto pubblicare un gioco segreto su Stranger Things

Sappiamo già che Telltale Games avrebbe dovuto sviluppare un videogioco ispirato a Stranger Things, la celebre serie televisiva prodotta da Netflix; tuttavia, stando a quanto riportato da The Verge, l’ormai defunta compagnia avrebbe dovuto pubblicare un secondo titolo tratto dall’opera dei fratelli Duffer.
Pare che questo secondo progetto fosse portato avanti da Night School Studio, la piccola software house indipendente che ha dato i natali a Oxenfree e al videogioco mobile dedicato a Mr. Robot, quest’ultimo pubblicato proprio da Telltale Games. Secondo alcune indiscrezioni, i lavori sul videogioco partirono nel gennaio del 2018: nei piani di Telltale, gli eventi narrati nel progetto degli autori di Oxenfree avrebbero dovuto gettare le basi per la trama del videogioco sviluppato internamente dallo studio californiano, fungendo quindi da prequel. Dopo nove mesi di lavoro, però, Telltale Games chiuse improvvisamente i battenti, stroncando lo sviluppo di entrambi i titoli ispirati a Stranger Things.
Fortunatamente Night School Studio non subì alcuna ripercussione in seguito alla bancarotta di Telltale Games, riuscendo a spostare le risorse sullo sviluppo di Afterparty, un nuovo progetto in uscita prossimamente su PC tramite Steam.

Strangers Things telltale

Articolo precedente
Anthem contenuti

Anthem: i nuovi contenuti sono stati rinviati a data da destinarsi

Articolo successivo
Slay the Spire ps4 uscita

Slay the Spire: annunciata la data di uscita della versione PS4

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata