PlayStation 5: scorte limitate nel periodo di lancio?

Secondo quanto riportato sul sito di informazione economica Bloomberg, Sony avrebbe pensato di limitare le scorte di PlayStation 5 disponibili nel periodo di lancio della console.
Stando alle indiscrezioni, la compagnia giapponese dovrebbe produrre e distribuire tra le cinque e le sei milioni di console da distribuire in tutto il mondo nei primi sei mesi di permanenza del prodotto sul mercato. Per comparazione, nello stesso periodo di tempo PS4 riuscì a piazzare circa 7,5 milioni di console.
La motivazione che avrebbe spinto Sony a limitare le scorte non sarebbe la più ovvia, e dunque la pandemia da Coronavirus, bensì gli alti costi di produzione che porteranno a un prezzo di lancio relativamente alto, e dunque a una domanda inferiore. A tal proposito, Bloomberg ipotizza che PS5 possa essere venduta a un prezzo che dovrebbe aggirarsi tra i 499 e 549 dollari affinché la compagnia giapponese riesca a coprire i costi di produzione.
Da notare che Sony ha deciso di non commentare queste indiscrezioni, ma ha ribadito che PlayStation 5 uscirà nel corso delle prossime festività natalizie, come previsto.

playstation 5 scorte

Articolo precedente
gamescom 2020 cancellata

Gamescom 2020 potrebbe essere cancellata o posticipata secondo le nuove ordinanze del governo tedesco

Articolo successivo
gamescom 2020 digitale

La Gamescom 2020 si trasforma in un evento digitale

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata