Konami punta a distribuire sempre più titoli sviluppati in Occidente

Lo storico publisher nipponico ha espresso la chiara volontà di puntare sul mercato dello sviluppo occidentale, mirando a estendere le proprie partnership al di là dei mercati già consolidati.

In particolare, a discutere dei piani futuri dell’azienda è stato Richard Jones – European Brand Manager presso la stessa Konami – che ha chiaramente asserito, in un’intervista rilasciata al sito di GamesIndustry, come nei prossimi mesi sempre più titoli di software house americane ed europee verranno rilasciati sotto l’egida del celebre marchio giapponese.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione, partita in sordina con la pubblicazione di Skelattack, piccolo titolo indie che sembra aver tratto in inganno molti, visto che Jones ha pensato bene di precisare come il piano della società sia quello di rivestire il ruolo di publisher di prodotti anche dal budget ben più consistente.

Tuttavia, i primi titoli occidentali presentati da Konami saranno per forza di cose titoli di piccoli sviluppatori indipendenti, vista la più celere gestazione e minore necessità di investimento di progetti di questa portata.

Articolo precedente
outer worlds switch

The Outer Worlds da oggi disponibile su Switch con un nuovo trailer

Articolo successivo
Electronic arts switch

EA Play Live rimandato di una settimana per le proteste in USA

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata