DOOM: una mod grafica lo trasforma in un titolo next-gen

L’utente MassiHancer ha pubblicato sul suo canale YouTube il suo ultimo lavoro su DOOM 2016 che lo trasforma in un titolo di prossima generazione.

La mod grafica è stata realizzata con l’intenzione di ricreare la stessa qualità mostrata nel video E3 del 2015, una Build nettamente superiore alla versione finale del gioco. Per questo è stato preso in causa il livello “La Fonderia” mostrato proprio nel corso della presentazione E3.

MassiHancer ha utilizzato in primis il programma “Reshade” con combinazioni di effetti, tonemap e illuminazione, con l’aggiunta di effetti cinematografici tra cui Soft-Shadows, fumo volumetrico e Color Grading, infine la vera novità risulta nell’uso dei nuovissimi “RT Shader” Beta di Pascal Giltcher.

Grazie a questi strumenti è stato possibile ricreare l’effetto della Global Illumination e delle riflessioni realistiche portando il gioco al limite delle possibilità grafiche. Il risultato che potete vedere qui sotto è un gioco totalmente svecchiato non ha nulla da invidiare nemmeno all’imminente DOOM Eternal.

Il gioco gira a 30 FPS stabili in 4K su una scheda RTX 2080 TI in totale assenza di aliasing.

Ricordiamo che DOOM Eternal è atteso per il 20 marzo 2020 su PC, PS4, Xbox One, Switch e Google Stadia.

Articolo precedente
hardspace shipbreaker

Hardspace: Shipbreaker è il nuovo gioco di Blackbird Interactive

Articolo successivo
animal crossing covid-19

Animal Crossing New Horizons: svelato il Pacchetto Isola Deserta

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata