Xbox Series X: specifiche tecniche e tutti i dettagli hardware sulla prossima console

Sul suo blog, oggi Microsoft ha svelato le specifiche complete di Xbox Series X e ha rivelato tutti i dettagli sulle tecnologie della prossima console.

Qui sotto il video con tutti i dettagli

Vediamo insieme le specifiche tecniche:

  • CPU: 8 core Zen 2 a 3,8 GHz (3,6 GHz con SMT)
  • GPU: 12 TFLOP, 52 CU a 1.825 GHz, RDNA personalizzato 2
  • Memoria: GDDR6 da 16 GB
  • Larghezza di banda di memoria: 10 GB a 560 GB / s, 6 GB a 336 GB / s
  • Memoria interna: SSD NVMe personalizzato da 1 TB
  • Memoria espandibile: scheda di espansione da 1 TB
  • Memoria esterna: supporto HDD USB 3.2
  • Unità ottica: unità Blu-ray 4K UHD
  • Target prestazioni: 4K a 60 fps – fino a 120 fps

Xbox Series X è stata realizzata pensando a tre principi: “potenza, velocità e compatibilità”. Sebbene con la CPU AMD Zen 2 a 8 core e una GPU di classe RDNA 2 la console sarà in grado di produrre un qualità visiva impossibile da raggiungere su Xbox One X, Microsoft ha affermato che “[non] crede che questa generazione sarà definita solo dalla grafica o dalla risoluzione.” Ha anche riferito che l’hardware ray-tracing dedicato è in grado di fornire l’equivalente di 25 teraflop di potenza, pur possedendo solo 12 GPU teraflop.

Il team ha lavorato duramente per “sviluppare nuove tecnologie come la Dynamic Latency Input (DLI) e definire le specifiche HDMI 2.1 aggiungendo nuove funzionalità incentrate sui giochi come il supporto per 120hz, la Variable Refresh Rate (VRR) e l’Auto Low Latency Mode (ALLM).” Inoltre è stata introdotta la funzione Quick Resume sull’SSD per riprendere esattamente da dove eravamo rimasti senza problemi di interruzione. “Uno dei tester del team ha scollegato la console per una settimana, quindi ha ricevuto un aggiornamento ed è stato ancora in grado di continuare da dove aveva interrotto senza nemmeno una schermata di caricamento”, ha riferito il post sul blog.

Coloro che hanno acquistato Gears 5 saranno in grado di efettuare l’aggiornamento a Xbox Series X gratuitamente, ma Microsoft ha affermato che non lascerà indietro le generazioni precedenti. “I giocatori vedranno i vantaggi dell’hardware migliorato di Xbox Series X per i giochi compatibili con le versioni precedenti, inclusi tempi di avvio e caricamento migliorati, frame rate più stabili, risoluzioni più elevate e migliore qualità dell’immagine”, ha spiegato, e ha aggiunto che il team sta continuando a sviluppare nuovi doohickey per “migliorare ulteriormente il catalogo di giochi esistente quando gireranno su Xbox Series X.”

Per maggiori dettagli vi lasciamo all’articolo completo su Xbox Wire. In questa news, invece, trovate le modifiche previste per il controller.

Xbox Series X è prevista per il lancio entro la fine del 2020.

Articolo precedente
indie world switch

Nintendo terrà una nuova presentazone Indie World domani 17 marzo

Articolo successivo
one piece pirate warriors 4 special moves

One Piece Pirate Warriors 4: pubblicato il nuovo trailer "Special Moves"

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata