BloodRayne potrebbe tornare con una remaster e un nuovo titolo

Il sanguinolento titolo di Terminal Reality, che aveva fatto tanto discutere nei primi anni 2000, convincendo critica e pubblico con il suo solido gameplay action in terza persona, ma scatenando numerose polemiche per i suoi contenuti oltre il limite del gore, potrebbe fare finalmente il suo ritorno.

Ziggurat Interactive ha infatti annunciato di aver acquisito i diritti di diverse IP detenuti sinora da Majesco Entertainment, tra le quali risalta proprio BloodRayne, con il publisher, già attivo nel campo del restauro di opere del passato, che ha confermato l’intenzione di riportare alla luce i primi capitoli della serie.

L’azienda ha annunciato ufficialmente come sia già al lavoro a stretto contatto con Terminal Reality per dar vita a un corposo update delle versioni PC dei primi giochi della saga, rendendoli più puliti graficamente e più stabili sui nuovi sistemi.

Tuttavia, i piani di Ziggurat Interactive non si fermano qui, visto che è stato confermato anche l’inizio embrionale dei lavori su di un nuovo capitolo di BloodRayne, che possa espanderne ulteriormente l’universo e avvicinare al brand anche i nuovi giocatori.

Articolo precedente

Pubblicato un primo gameplay trailer dedicato a Scarlet Nexus

Articolo successivo

Story of Seasons: Friends of Mineral Town in arrivo anche su PC

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata