Emorragia di giocatori per Blizzard, persi il 30% di utenti attivi in tre anni

Nel corso del consueto report finanziario che viene depositato alla fine di ogni anno fiscale, Activision ha fatto sapere che la media degli utenti attivi ogni mese sui videogiochi targati Blizzard Entertainment è pari a 27 milioni di giocatori. Secondo quanto riportato sulle colonne di VGC, questo dato è in continuo calo da almeno tre anni: basti pensare che all’inizio del 2018 erano ben 38 milioni gli utenti attivi sui server dei giochi Blizzard.
Ciò significa che in questo periodo la Casa di Irvine ha perso circa il 30% degli utenti attivi ogni mese. Una conseguenza naturale dal momento che da cinque anni a questa parte non è stato pubblicato alcun nuovo videogioco. Sia Diablo 4 che Overwatch 2, infatti, non vedranno la luce prima del prossimo anno.
I fan dovranno pertanto accontentarsi di Diablo II: Resurrected e dello spin-off mobile Diablo Immortals, entrambi previsti entro fine 2021.

blizzard utenti attivi

Articolo precedente
The Witcher 3 director

The Witcher 3: il director lascia CD Projekt RED dopo le accuse di mobbing

Articolo successivo
call of duty mobile download

Call of Duty: Mobile sale a quota 500 milioni di download

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata