destiny 2

Destiny 2

PC PS4 PS5 Xbox One

Marty O'Donnell parla del rapporto fra Bungie e Activision

Nel corso di una lunga intervista con il canale YouTube HiddenXperia, Marty O’ Donnell ha rivelato alcuni aspetti di quello che è stato il rapporto fra Bungie e Activision. O’Donnell, famoso per essere stato membro di lunga data di Bungie prima del suo improvviso licenziamento del 2014, ha spiegato come la questione non fosse semplicemente economica. Infatti, importanza fondamentale per Bungie era quella di poter mantenere il controllo delle proprie IP, cosa che non era successa con Halo, passato in mano alla Microsoft già nel 2000.

L’accordo con Activision avrebbe quindi permesso a Bungie di mantenere senza interferenze esterne l’IP di Destiny ma, spiega O’Donnell, “sapevamo che era un rischio, e fu esattamente quello che ci eravamo aspettati.” Alla luce di queste parole, non è sorprendente la scelta fatta da Bungie di separarsi da Activision nel gennaio 2019.

destiny 2

Articolo precedente
Rocket League

Rocket League celebra il suo quinto compleanno

Articolo successivo
WWE 2K Battlegrounds

WWE 2K Battlegrounds: un trailer rivela la data d'uscita

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata